Get Adobe Flash player

I Sixers ritirano la maglia di Iverson

allen iversonA un paio di mesi dalla notizia del ritiro ufficiale di Allen Iverson i Philadelphia 76ers hanno deciso di omaggiare uno dei giocatori simbolo della squadra ritirando il numero 3, in una cerimonia che avverrà il 1 marzo 2014. Iverson sarà l’ottavo giocatore a ricevere questo riconoscimento nella storia della franchigia di Philadelphia, che appenderà il drappo sulla parete del Wells Fargo Center.

«Iverson è senza dubbio uno dei giocatori più rappresentativi ad aver vestito la maglia dei Sixers», ha dichiarato in un comunicato il CEO di Philadelphia Scott O’Neil, «metteva tutto ciò che aveva in campo e nessuno potrà mai dire il contrario. Aveva un cuore incredibile e non aveva paura di niente. Credo sia uno dei giocatori più forti di sempre».

Soprannominato “The Answer”, Iverson è stato prima scelta nel Draft del 1996, per poi giocare con i Sixers per 10 stagioni e mezzo. Nel 2001 ha vinto il premio di MVP, trascinando Philadelphia alle prime finali NBA dal lontano 1983. È secondo nella storia della franchigia per punti realizzati (19.931) e terzo per assist (4.385).

Una volta lasciata Philadelphia la sua carriera non ha più avuto lo stesso prestigio, sebbene gli anni a Denver con Carmelo Anthony abbiano regalato partite memorabili.

Rimarrà impresso nella storia il suo “crossover”, movimento che forse come nessuno riusciva a metter in pratica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche