Get Adobe Flash player

Michael Beasley firma con gli Heat: ecco i dettagli

michael beasleyDopo esser stato cacciato dai Suns, l’ala del Maryland ha subito trovato una squadra pronta a scommettere su di lui. Quello di Michael Beasley a Miami è un ritorno, dopo i due anni, dal 2008 al 2010, in cui ha vestito la casacca degli Heat, che lo avevano selezionato al Draft del 2008 come seconda scelta assoluta, per poi spedirlo a Minnesota nella mega trade che ha formato il trio James-Wade-Bosh.

Beasley aveva un contratto con la squadra di Phoenix dal valore di 9 milioni, che i Suns avevano ridotto notevolmente, e adesso dovrebbe accontentarsi di un anno con gli Heat a una cifra intorno a 1,2 milioni. Il contratto prevederebbe un anno con una opzione di rinnovo che spetta esclusivamente alla società, un po’ come è accaduto a Chris Andersen, acquistato “in prova” e poi confermato. È una scommessa vantaggiosa: se Beasley convincerà gli Heat continuerà, altrimenti la società se ne libererà senza alcun danno.

Pat Riley, nel dare l’annuncio ufficiale della firma, ha dichiarato: «Con noi Beasley ha disputato la migliore stagione della sua carriera e credo sia un elemento valido, che può darci una grossa mano».

Per Beasley quindi una grande chance di rimettersi in gioco, dopo che gli era stata sbattuta la porta in faccia dai Suns.

Una risposta a Michael Beasley firma con gli Heat: ecco i dettagli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche