Get Adobe Flash player

Felton risponde a Pierce: «New York è nostra»

raymond felton knicksUna rivalità così accesa con i “vecchi” Nets non si era mai vista e invece ora New York ha un vero derby. Ad accendere le ostilità erano state le dichiarazioni di Paul Pierce, ex capitano dei Boston Celtics, che aveva affermato che era arrivato il momento di prendersi la città. I tifosi dei Knicks si sono scatenati e a quanto pare anche i giocatori non la pensano in questo modo. Il primo a rispondere pubblicamente è Raymond Felton.

«Voglio prendersi la città? Questo non succederà mai perché noi New York ce l’abbiamo sul petto. Loro hanno Brooklyn e al massimo possono prendersi quella. So che soffre la rivalità con noi e sta cercando solo di alimentarla nei tifosi e nei compagni, ma a noi interessa poco». Queste le parole del play della Carolina del Sud.

«A lui piace molto chiacchierare e a me questo piace e tutto quello che ha detto penso faccia bene più a noi che a loro», ha aggiunto condendo tutto con una risata.

Niente di eccezionale, ma sono dichiarazioni che in campo avranno sicuramente qualche seguito.

Una risposta a Felton risponde a Pierce: «New York è nostra»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche