Get Adobe Flash player

Iguodala ai Warriors in uno scambio a 3. Ecco i dettagli

andre iguodalaUna notizia che già era nota da tempo ora è ufficiale. Andre Iguodala passa dai Denver Nuggets ai Golden State Warriors in una trade che coinvolge anche gli Utah Jazz. Ai Nuggets arriva Randy Foye, mentre i Jazz ricevono Richard Jefferson, Andris Biedrins, Brandon Rush, contanti e quattro scelte al Draft.

L’arrivo di Iguodala a Golden State era stato già annunciato, così come l’accordo economico, che prevede una somma di 48 milioni in 4 anni, ma la trattativa si è prolungata in modo da consentire alle squadre di studiare una strategia che sfruttasse qualche clausola in modo da ricevere qualche eccezione per superare il salary cap.

Utah ha fatto il pieno di scelte al Draft, visto che riceve da Golden State la prima del 2014 e 2017 e la seconda del 2016 e 2017 e dai Nuggets la seconda del 2018.

I Warriors saranno in grado di utilizzare il valore degli stipendi dei giocatori in partenza in una trade exception, che permette loro di investire più della somma del salary cap in uno stipendio di un giocatore in entrata.

Anche i Nuggets si sono mossi in questo senso, visto che avrebbero perso Iguodala come free agent, si sono accordati per quella che si chiama una sign-and-trade, in pratica facendolo firmare e scambiandolo subito dopo. In questo modo avranno anche loro diritto alla trade exception.

Iguodala sarà presentato a Golden State nella giornata di oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche