Get Adobe Flash player

VIDEO: Le 5 migliori prestazioni individuali ai playoff NBA

jordan 86Molte volte una stagione è decisa da un singolo giocatore, specialmente nei momenti delicati delle serie di playoff. Vediamo le migliori partite, in termini di punti, della storia NBA ai playoff:

Charles Barkley – 56 punti

23 su 31 dal campo per Sir Charles che ha condotto i Suns in una vittoria, per 140-133, contro i Warriors sul campo di Golden State. Era il primo turno della Western Conference nel 1994 e i 38 punti nel primo tempo sono ancora un record.

Michael Jordan – 56 punti

Era il 29 aprile del 1992, quando MJ ha condotto i Bulls alla vittoria contro gli Heat con 56 punti, 20 su 30 dal campo e 16 su 18 dalla linea del tiro libero.

Wilt Chamberlain – 56 punti

Non poteva mancare Chamberlain, con una prestazione del 1962 con la maglia degli Warriors, ha totalizzato 56 punti con 22 su 48 dal campo e 12 su 22 ai liberi, raccogliendo anche 35 rimbalzi.

Elgin Baylor – 61 punti

I suoi 61 punti sono un record per una finale NBA, li realizzò infatti alle finali del 1962 in maglia Lakers contro i Celtics.

Michael Jordan – 63 punti

Il record è del più grande di sempre che ha realizzato un 22 su 41 in Gara 2 del primo turno di playoff del 1986. A fine gara Larry Bird aveva commentato: «Quello era Dio travestito da Michael Jordan».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche