Get Adobe Flash player

Tim Duncan divorzia dalla moglie Amy

Tim Duncan moglieTempo di divorzio per Tim Duncan. Non si allarmino i tifosi di San Antonio. Il fuoriclasse degli Spurs non è in procinto di lasciare la franchigia texana, con cui è a un passo da un’altra finale NBA. Quanto di separazione dalla moglie Amy.

Stando a una notizia pubblicata dal San Antonio Express News, sarebbe stata presentata la causa di separazione al tribunale. Notizia confermata anche dal portavoce degli Spurs, mentre l’interessato ha preferito non commentare e restare concentrato sul campo.

Sta per finire una storia, quella di Tim e Amy, che durava dai tempi del college, quando entrambi frequentavano la Wake Forest. Dove lui ha iniziato a farsi conoscere e ha spiccato il volo, preso come 1ª scelta dagli Spurs nel 1997. E dove lei indossava i panni della cheerleader. I due si sono sposati nel 2001 e dalla loro unione sono nati 2 figli: una bambina nel 2005 e un bambino nel 2007. Oltre alla famiglia, la coppia ha tirato su la Tim Duncan Foundation, un ente di beneficenza istituito con lo scopo di raccogliere fondi per la salute, la ricerca, l’istruzione e lo sport a San Antonio, Winston-Salem, North Carolina e le Isole Vergini Americane.

Un divorzio che costituisce certo un brutto colpo per Duncan, che ha sempre considerato la moglie Amy e la famiglia un aspetto fondamentale della sua vita. Anche alla luce della carriera sportiva. Un divorzio che per ora non ha lasciato strascichi visto il rendimento del campione degli Spurs, decisivo nei 2 overtime che hanno deciso Gara 2 e Gara 3 della finale della Western Conference contro i Memphis Grizzlies. E conoscendolo, difficilmente lo potrà distrarre anche per il proseguo di questi playoff. Sfilata la fede nuziale, The Big Fondamental ha voglia di rimpiazzarla con il 5° anello di Campione NBA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche