Get Adobe Flash player

Finale Western Conference: I numeri di Spurs vs Grizzlies

duncan gasol grizzlies spursIn stagione nei confronti diretti sono sul 2 a 2.

Gli Spurs sono arrivati alla finale di Conference dopo aver battuto al primo turno i Lakers (4-0) e al secondo i Warriors (4-2). I Grizzlies sono arrivati fin qui battendo in ordine i Clippers (4-2) e i Thunder (4-1).

Media punti a partita (per 100 possessi): Spurs 103 (105,9), Grizzlies 93,4 (101,7).

Media punti concessi a partita (per 100 possessi): Spurs 96.6 (99.2), Grizzlies 89.3 (97.4).

Accoppiamenti da tenere d’occhio: il play degli Spurs Tony Parker e il play dei Grizzlies Mike Conley; i due lunghi Tim Duncan e Marc Gasol.

Leader per punti realizzati: Parker (20.3 di media) e Zach Randolph (15.4 di media).

Perché potrebbe vincere San Antonio: Gregg Popovic riuscirà a cambiare totalmente difesa, adattandola al gioco fisico dei Grizzlies in completa contrapposizione con quello dei Warriors. In più i Grizzlies non hanno molte armi nel caso in cui Danny Green, Matt Bonner o Kawhi Leonard avranno grandi percentuali dal perimetro.

Perché potrebbe vincere Memphis: i Grizzlies sono in grado di difendere sul perimetro e di contenere Parker e Ginobili e in più hanno una coppia di lunghi che può controllare i tabelloni.

Nota di rilievo: i Grizzlies hanno battuto gli Spurs nei playoff del 2011 e sono stati i primi, qualificati da ottavi, a battere una squadra prima classificata in stagione regolare, dal 2003, anno in cui anche il primo turno dei playoff è al meglio di 7 partite.

Pronostico: Spurs vincenti in Gara 7.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche