Get Adobe Flash player

Coach Carlesimo: «Voglio arrivare fino in fondo»

brooklyn netsDopo la vittoria con i Celtics l’allenatore dei Nets ha parlato riguardo alle ambizioni dei suoi ragazzi per la post season alle porte. I giochi sono fatti e Deron Williams e compagni accedono ai playoff come quarti in classifica ad Est, dietro Heat, Knicks e Pacers, una posizione che li vede accoppiati con i Bulls, diciamo non un inizio morbido. Il vantaggio del campo nella sfida con la squadra di Chicago non è da sottovalutare visto il calore che i tifosi riescono a trasferire ai giocatori allo United Center, fatale agli Heat che proprio lì hanno visto interrompersi la striscia record di vittorie.

Carlesimo, subentrato a stagione in corso a coach Johnson, non considera la sola qualificazione ai playoff come punto di arrivo: «Se consideriamo l’ampiezza della rosa e il valore dei giocatori possiamo ambire almeno al passaggio di 2 turni. Nella stagione avremmo potuto fare molto di più e gli infortuni ci hanno messo in difficoltà, ma credo siamo in grado di arrivare a giocarci la finale di Conference».

«A fine anno il proprietario valuterà la nostra stagione e deciderà se abbiamo meritato i suoi investimenti, ma abbiamo tutte le carte in regola per regalargli una grossa soddisfazione».

Prokhorov ha investito più di 300 milioni di dollari per mettere su una squadra e ha dichiarato più volte che la mancata qualificazione per le finali di Conference equivarrebbe a un fallimento.

«Dobbiamo puntare agli Heat, sono loro la squadra da battere e non penso sia impossibile», ha continuato Carlesimo, «certo è una formazione fortissima, ma non penso che siano un gradino sopra gli altri».

Gli infortunati Joe Johnson, Gerald Wallace e Keith Bogans stanno tornando in forma e i Nets si preparano ad un playoff che manca dal 2007. Sembra che gli Heat siano destinati alle finali nazionali, ma ognuna delle squadre qualificate ad Est può rappresentare la sorpresa di questo finale di stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche