Get Adobe Flash player

Tony Parker ko, rientro per i playoff?

tony-parkerUna vittoria a caro prezzo per i San Antonio Spurs. I texani tornano al successo casalingo e vincono nettamente lo scontro con i Sacramento Kings (130-102). Ma perdono il loro uomo faro: Tony Parker. Il francese ha dovuto abbandonare la gara alla fine del terzo quarto a causa di un grave infortunio alla caviglia sinistra.

Una brutta tegola per la squadra di coach Gregg Popovich che, nonostante il miglior record della Lega (46-14), rischia di dover fare a meno del suo playmaker per parecchie settimane. Con la speranza di un ritorno in campo in tempo per l’inizio dei playoff.

Un vero peccato per Tony Parker, protagonista di una grande annata, forse la migliore di sempre. Per lo più con un crescendo di condizione. Se nel mese di gennaio era stato il migliore di tutta l’NBA, a febbraio il fuoriclasse degli Spurs aveva saputo confermarsi con grandissimi numeri: 26 punti e 8 assist a partita. Numeri da applausi che hanno fatto migliorare ulteriormente la media stagionale: 21 punti a partita (con un 53% di realizzazione dal campo) e 7.6 assist. Prestazioni di cui San Antonio dovrà fare a meno per parecchio tempo, con l’augurio che non sia per il resto della stagione.

2 risposte a Tony Parker ko, rientro per i playoff?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche