Get Adobe Flash player

Lakers battuti anche dai Bucks, ora a Los Angeles si trema

steve nash lakersA meno di un mese dalla fine della regular season, ci sono 2 modi di vivere un 8° posto di Conference. In modo rilassato, come Milwaukee, forte di un cospicuo vantaggio su Philadelphia. Oppure con l’ansia, come i Lakers, sempre più incalzati da Utah e da Dallas.

E la differenza si è vista tutta nella notte, al BMO Harris Bradley Center, dove i Bucks hanno dato un’altra spallata ai traballanti Lakers. È finita 113 a 103, con la squadra di Mike D’Antoni che è andata ko nella ripresa dopo un primo tempo finito avanti di 3.

Un calo causato anche dal solito problema infortuni che, mai come ora, potrebbe essere determinante. Steve Nash ha dovuto dare forfait nel terzo quarto (con 16 punti e 6 assist) per un problema al fianco procuratosi pochi giorni prima in casa dei Golden State. E anche Kobe Bryant, nonostante i 30 punti (ma solo 6 su 17 dal campo e 6 palle parse), ha dovuto combattere con un problema al piede sinistro.

Il tutto, nella settimana in cui è arrivato l’annuncio dello stop di 6 settimane per Metta World Piece. L’unica consolazione è il ritorno in campo di Pau Gasol, oltre al ko patito in casa contro Indiana da Dallas, la squadra che con Utah sta lottando per l’8° posto. Certo che nelle prossime settimane i Lakers non potranno più sbagliare niente.

Nonostante un calendario che non è proprio amico. Nelle restanti 9 partite ancora da giocare, Kobe e soci affronteranno solo avversarie della Western Conference e quasi tutte a caccia di punti playoff. A parte uno scontro diretto con Dallas, ecco Memphis, Clippers, Houston e San Antonio. E di queste 9, ben 6 saranno in casa, 7 se si conta anche il derby, da affrontare in trasferta. Mike D’Antoni dovrà sperare anche nell’effetto Staples Center per evitare di vedere le finali dalla tv.

5 risposte a Lakers battuti anche dai Bucks, ora a Los Angeles si trema

  • Katlyn scrive:

    Τhanks vегy nice blog!

  • Cliff scrive:

    Heya. I was thinking of adding a link back to your website since both of
    our web sites are based around the same subject. Would you prefer I
    link to you using your website address: http://www.nbaitalianews.
    it/2013/03/lakers-battuti-anche-dai-bucks-ora-a-los-angeles-si-trema/comment-page-1/ or blog title:
    Lakers battuti anche dai Bucks, ora a Los Angeles si trema | NBA Italia news.

    Please make sure to let me know at your earliest convenience.
    Thanks

  • Hey! This is the third time visiting now and I personally
    just wanted to say I truley get pleasure from reading through your blogging site.
    I decided to bookmark it at digg.com with the title: Lakers
    battuti anche dai Bucks, ora a Los Angeles si trema | NBA Italia news and your Web address:
    http://www.nbaitalianews.it/2013/03/lakers-battuti-anche-dai-bucks-ora-a-los-angeles-si-trema/comment-page-1/.
    I hope this is okay with you, I’m making an attempt to give your good blog a bit more exposure. Be back shortly.

  • First of all I want to say great blog! I had a quick question in which I’d like to ask if you don’t mind.
    I was interested to find out how you center yourself and clear your thoughts prior to writing.

    I’ve had difficulty clearing my mind in getting my thoughts out. I truly do enjoy writing however it just seems like the first 10 to 15 minutes are generally lost just trying to figure out how to begin. Any recommendations or hints? Cheers!

  • Hennet87 scrive:

    Già mettere insieme tante stelle rende difficile l’adattamento, ma questi non riescono a giocare una partita insieme…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche