Get Adobe Flash player

J.R. Smith è preoccupato per i playoff

jr smithLa sconfitta contro i Clippers ha confermato il momentaccio dei Knicks che devono fare i conti col peggior momento della stagione, proprio quando una squadra dovrebbe mettere il turbo in vista della postseason. Solo un’altra volta in stagione la squadra di New York aveva rimediato 4 sconfitte di fila, ma ora si deve fare i conti con gli infortuni illustri di Stoudemire, Anthony e Chandler, per un valore complessivo di 53 milioni, seduti fuori a guardare.

J.R. Smith a fine gara è visibilmente contrariato. «Non mi frega niente della prestazione o dell’impegno, non ci sono lati positivi in una sconfitta come questa», ha risposto a chi diceva che comunque i Knicks si sono battuti bene. «Se giochiamo così dai playoff usciamo subito».

Il problema principale è la perdita di fiducia. I ragazzi di coach Woodson si sentono spaesati, come se la sfortuna li avesse privati di un finale di stagione tutto da giocare.

Intanto Carmelo Anthony non è previsto in campo nemmeno per la partita di stanotte contro i Jazz. Sarebbe un vero peccato se buttassero una stagione che dopo tanti anni li vede ai vertici.

2 risposte a J.R. Smith è preoccupato per i playoff

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche