Get Adobe Flash player

Cavs doppio mazzata, ko a Toronto e si ferma Irving

irvingContinua senza acuti la stagione di Cleveland. Già ampiamente fuori dalla corsa playoff (a oggi il bilancio è 21-42), i Cavaliers hanno vissuto un’altra giornata da dimenticare. In un colpo solo hanno perso la partita a Toronto e anche uno dei suoi punti di forza, Kyrie Irving, fermato per un in infortunio alla spalla sinistra.

La guardia nativa di Melbourne, 21 anni il prossimo 23 marzo, si è fatto male nel corso del terzo quarto dopo un contatto con Jonas Valanciunas. E la sua uscita, arrivata quando la squadra era ancora avanti di 3 punti (72-69), è costata la partita a Cleveland. I Cavs sono stati superati 100-96 (sperperando anche un vantaggio di 17 punti) contro i Raptors, privi di Andrea Bargnani (ancora fermo il problema al gomito) e Rudy Gay.

Il coach di Cleveland Byron Scott attende con ansia notizie della sua guardia. I primi esami effettuati a Toronto hanno dato esito negativo, ma il giocatore ha lasciato il Canada molto dolorante. La perdita di Irving sarebbe molto pesante visti i suoi numeri: miglior realizzatore della squadra con 23 punti di media (al di sopra della sua media in carriera che era di 20) e miglior assistman con 5,7 a gara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche