Get Adobe Flash player

Rubio chiama Pau Gasol

Pau Gasol si candida fortemente come uomo mercato in questa sessione di “riparazione”. Le tante panchine e le numerose sconfitte dei Lakers, da molti addossate proprio a lui, fanno pensare che per il lungo spagnolo sia arrivato il momento di cambiare aria. I compagni sono dalla sua parte e stanno cercando di farlo tornare quello di un tempo, ma se la situazione non cambia e visto che è proprio lui a manifestare una certa insoddisfazione, uno scambio potrebbe concretizzarsi.

Ricky Rubio, finalmente in campo con continuità, lo difende e cerca di convincerlo a raggiungerlo ai Timberwolves: «Ha dimostrato di essere un gran giocatore, uno dei migliori della lega. Sa passare, tirare, difendere e prendere i rimbalzi. Penso che da noi potrebbe essere utilizzato in modo fantastico, se a Los Angeles non lo vogliono noi qui saremmo più che felici di averlo».

Per Rick Adelman, coach dei Timberwolves, la coppia Gasol-Love potrebbe farlo tornare indietro con la memoria a quella Webber-Divac, dei tempi di Sacramento, ma per quanto riguarda gli aspetti tecnici un trasferimento del genere è altamente improbabile: la franchigia di Minnesota è 12esima in classifica, malgrado in estate si siano fatti degli sforzi per infoltire la rosa e lo stipendio di Gasol è si 19 milioni per questa e la prossima stagione.

L’infortunio di Howard poi non semplifica le cose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche