Get Adobe Flash player

Pau Gasol fuori per almeno 6 settimane

Atra tegola per i Lakers, quando sembrava di vedere la luce infondo al tunnel. 6 vittorie nelle ultime 7 partite facevano ben sperare i tifosi e il neo allenatore Mike D’Antoni, che aveva finalmente acquistato un minimo di tranquillità. Pau Gasol, che dopo l’infortunio, le critiche e le numerose panchine, aveva conquistato minuti importanti nelle rotazioni, si ferma per infortunio nella sfida contro i Brooklyn Nets.

«Ho sentito un “pop” nel piede mentre provavo a saltare», ha spiegato lo spagnolo, che ha sofferto di fascite plantare, «mi sono subito spaventato». Subito dopo i primi esami ha twittato: “Il risultato della risonanza magnetica mostra uno strappo al plantare del mio piede destro. Domani ritornerò a Los Angeles per vedere i medici della squadra. #SemprePositivo”.

Ulteriori esami hanno confermato le prime sensazioni: almeno 6 settimane fuori, 12 nel caso di un piccolo intervento.

«Vedremo come andranno le cose», ha detto D’Antoni, «speriamo che Howard torni presto, ma per il momento abbiamo Robert Sacre come centro e Metta che può giocare come lungo».

La società sta valutando seriamente di operare sul mercato: dopo l’infortunio di Jordan Hill ai Lakers è concessa un’opzione di 1,5 milioni di dollari da poter investire in un free agent o per lo stipendio di un giocatore da acquistare tramite una trade.

Una risposta a Pau Gasol fuori per almeno 6 settimane

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche