Get Adobe Flash player

Stagione finita per Rondo. Le reazioni

Una notizia del genere non può che scuotere l’intera lega. Rajon Rondo, fresco di convocazione all’All Star Game, e probabilmente alla sua miglior stagione NBA, si è infortunato gravemente al legamento crociato anteriore del ginocchio destro; per lui se ne riparlerà l’anno prossimo. Il più sconcertato di tutti è il capitano dei Celtics Paul Pierce, probabilmente perché ne viene a conoscenza dalla giornalista Doris Burke che lo stava intervistando a bordo campo, ma la sua espressione è tutta un programma.

Per i Celtics probabilmente la stagione finisce qui, anche se proveranno a difendere l’ottava posizione ad Est, l’ultima utile per i playoff. Anche Doc Rivers ora è nei guai, costretto a spostare uno tra Jason Terry, Barbosa o Bradley nella posizione di playmaker, aspettando che la società decida se inserire un altro giocatore per finire la stagione con qualche ambizione o puntare direttamente alla prossima.

La squadra era costruita su Rondo e anche se i risultati non sono stati soddisfacenti ora Pierce e Garnett si trovano con un roster quasi mediocre.

Chi può approfittarne sono i Sixers, noni in classifica e unici che possono insidiare i Celtics per un posto ai playoff. Bynum pare che riesca a tornare e debuttare in maglia 76ers; se il suo ginocchio è a posto possono concretamente sperare in un finale ricco di soddisfazioni.

Ora per l’All Star Game il candidato numero uno come riserva pare sia Brook Lopez dei Nets, a meno che non si voglia chiamare Pierce per rimanere in “tema Celtics”. Uno tra Jrue Holiday o Kyrie Irving partirà titolare.

Tante le dichiarazioni dei giocatori NBA, primo fra tutti Kobe Bryant che ha twittato: “Faccio i migliori auguri a Rondo. Uno dei miei giocatori favoriti al mondo. Pregherò per te fratellino e se hai bisogno sono qui. #respect”.

4 risposte a Stagione finita per Rondo. Le reazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche