Get Adobe Flash player

Cuban blocca Nowitzki

Dopo le dichiarazioni di Nowitzki sulla situazione dei suoi Mavs le voci sul possibile trasferimento del tedesco si sono moltiplicate, sebbene abbia anche dichiarato che per lui sarebbe l’ideale finire la carriera a Dallas. Il proprietario Cuban aveva detto in precedenza che, nonostante le difficoltà, non aveva intenzione di rivoluzionare tutto, pensando di costruire una rosa per la prossima stagione modificando quella attuale.

Sentite le parole di Nowitzki, Cuban ha voluto chiarire la posizione della sua stella: «Non ho alcuna intenzione di cedere Dirk. L’ho chiarito anche a lui e sembrava sollevato. Siamo in una situazione altalenante, ma proprio per questo non ho intenzione di privarmi di lui».

Alle domande dei giornalisti, che chiedevano il motivo delle dichiarazioni così negative di Nowitzki, Cuban ha risposto: «Pensate che quelle cose non le abbia dette prima a me? Dirk non è un ragazzo che si tiene dentro una cosa se la pensa davvero. Ci siamo confrontati spesso e spesso abbiamo avuto opinioni divergenti, ma alla fine mi dice sempre una cosa del tipo: “Non preoccuparti, sono un guerriero e condurrò questi ragazzi fuori da questa situazione”».

I Mavericks, 12esimi ad Ovest, pagano al tedesco uno stipendio di 20,9 milioni, che diventeranno 22,7 la prossima stagione; anche volendo sarebbe quasi impossibile scambiarlo, un po’ come è quasi impossibile per i Lakers cedere Gasol e tirarci fuori una contropartita conveniente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche