Get Adobe Flash player

Super Gallinari, per gli Spurs 4 ko nelle ultime 5

Record stagionale  per Gallinari, che contro gli Spurs conclude con 28 punti e 9 rimbalzi. I Nuggets conquistano la terza vittoria di fila, oscurando l’ottima prestazione di Tim Duncan, anche lui con 31 punti al suo record in stagione, che con due liberi a 9 minuti dalla fine del terzo quarto supera quota 23.000 punti in carriera. Affianca Michael Jordan come unico giocatore proveniente da un college dell’Atlantic Coast Conference ad aver realizzati almeno 23.000 punti.

Gli Spurs sono così alla quarta sconfitta nelle ultime 5 gare e si apre una piccola crisi. Le sconfitte sono arrivate in partite molto ravvicinate e coach Popovic difende i suoi ragazzi: «Non posso che essere orgoglioso dello sforzo. Gli ho chieste di mettere in campo anche le loro ultime energie e lo hanno fatto, per noi è stato un mese e mezzo durissimo». Gallinari con due triple in un minuto a 1,30 dalla fine ha di fatto chiuso la gara. «Ci ha ucciso con quelle due triple. Diaw l’ha contenuto bene, ma quando sei in grado di realizzare dei tiri così difficili, in quei momenti delle gare, molte volte porti a casa la vittoria e così è stato», ha concluso Popovic.

Altra nota positiva per i Nuggets è la costante crescita di Kenneth Faried, che realizza 19 punti pur non essendo al top della forma. «Sto continuando a lottare, sono molto contento, ma se sono a posto fisicamente posso fare molto meglio», ha commentato.

Per i Nuggets ora c’è alle porte la sfida con i Clippers, anche loro in un bel momento di forma, nel giorno di Natale, per poi affrontare Lakers e Mavericks. Test importanti per capire se finalmente sono sulla buona strada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche