Get Adobe Flash player

Super Calderon e i Raptors escono dal tunnel

Una partita da un epilogo incredibile. A partire dal record di franchigia per punti nell’ultimo quarto: 5. 3 liberi e un piazzato di Kleiza sono gli unici canestri dei Raptors negli ultimi 12 minuti, per passare dal +11 al +2 finale. Negli ultimi 60 secondi 5 tiri sbagliati da Indiana hanno permesso ai canadesi di festeggiare la seconda vittoria in stagione.

In una serata come questa trovare degli spunti interessanti è dura, se non fosse per la tripla doppia di Jose Calderon, che si carica sulle spalle i suoi, con 13 punti, 10 rimbalzi e 10 assist. «Eravamo a pezzi», ha detto lo spagnolo a proposito dell’ultimo quarto dei suoi, «volevamo vincere a tutti i costi, ma le gambe non rispondevano. Abbiamo cominciato a sbagliare praticamente tutte le nostre decisioni».

«La vittoria mi rende estremamente felice», continua Calderon, «è stato incredibile vedere come è arrivata. Continuavamo a marcarli, loro sbagliavano, ma la palla continuava a tornare a loro, che continuavano a sbagliare. Ho pensato ‘non è possibile!’».

Bargnani segna solo 8 punti con due triple, ma visto l’epilogo dell’impegno con i Jazz, terminato al terzo supplementare, neanche lui aveva la forza di realizzare numeri migliori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche