Get Adobe Flash player

Deron Williams sergente di ferro!

Non si scherza sulle sconfitte. Meno che mai dopo una stagione orribile come quella scorsa dei Nets. Sicuramente lo si deve ai milioni di appassionati e tifosi che pagano il biglietto o guardano la partita da casa. Questo è un principio che dovrebbe valere in tutti gli sport: malgrado siano dei professionisti, ci si aspetta dagli atleti la serietà e l’impegno massimi.

Proprio di questa idea è Deron Williams, che ha definito la stagione 2011/2012 come la peggiore della sua carriera. Questo lo ha portato ad un livello di nervosismo e frustrazione altissimo, tanto che coach Avery Johnson lo ha dovuto escludere.

Quando il play ha visto nello spogliatoio alcuni compagni che ridevano e scherzavano, non curanti delle continue batoste subite è esploso: «Credo che in situazioni come quelle sia normale essere tesi. Non mi importa chi fosse, ma in uno spogliatoio questo è inammissibile. Se sei in uno spogliatoio sai che cose come queste succedono e soprattutto sai che qualcuno possa prenderti a calci in culo se ridi dopo una sconfitta».

«Non c’è proprio niente da ridere in situazioni come quella».

Punto. Così è per Deron Williams.

Una risposta a Deron Williams sergente di ferro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche