Get Adobe Flash player

RIDI CHE TI PASSA: La giornata tipo di Guido Bagatta

ore 6.00 il gallino canta e Guido si sveglia

ore 6.35 colazione Bagatta: toast imburrato, 2 uova al tegamino con del bacon fritto e un pancakes con sciroppo d’acero

ore 7.00 jogging al parco con felpa grigia della Everlast, cappuccio tirato sù e Eye of the Tiger sparato a mille in cuffia. UNREAL BAGATTA

ore 7.20 ogni tanto intervalla una serie di gradini con dei pugni al vento pensando di essere Rocky Balboa

ore 7.22 Uno di questi pugni colpisce un passante che non la prende benissimo. E’ Antonino, un fattorino di Cosenza alto 1.85 per 140 kg. Guido è KO. Si sente anche il gong

ore 8.00 Si riprende a fatica. Un amico lo chiama al cellulare “Uè pirla, dove te seet?” Guido capisce di essere a Milano e non a New York, ammaccato e depresso se ne ritorna a casa. REAL BAGATTA

ore 8.35 seduto sul water spinge spinge ma non esce nulla. Ideona: si guarda allo specchio e spara una delle sue famose perle “Gallinari palleggia come Isiah Thomas”. Cagata da oscar e la giornata comincia alla grande

ore 9.30 squilla il telefono “Buongiorno Mr Bagatta sono l’amministratore delegato di Mc Donald’s Italia, avremmo il piacere di averla di nuovo nostro ospite” – “Fantastico, ancora contro San Antonio? O contro Miami? No meglio contro Denver del mio Gallino eh?” – “In realtà inauguriamo il nuovo Mc Drive di Quarto Oggiaro” – “Quindi niente palla, niente pubblico, niente tv?” – “No. Solo del gran fritto”

ore 10.00 Improvvisamente accade qualcosa. Milano, ore 10.00 di un lunedì mattina qualsiasi, 27 gradi e un piacevole vento tiepido che soffia da nord-est, traffico scorrevole. C’è una tranquillità nell’aria che nemmeno un peto di Galezzi riuscirebbe a spezzare. Ad un certo punto, improvvisamente, Guido, compie una manovra rischiosissima, gira a destra in via Lemanidalculo senza mettere la freccia. Ripeto, senza mettere la freccia. Panico, tensione, paura. La gente è terrorizzata e scappa. Qualcuno si ripara dietro le vetrine dei negozi, qualcuno si lancia a terra, qualcun altro si dà una nervossissima grattata di maroni. Il traffico rimane paralizzato. L’ignaro Bagatta riesce a svoltare senza uccidere nessuno. E’ un miracolo. La paura è passata, tutto torna alla normalità. Anche se nulla sarà come prima. REAL TV

ore 11.45 Arriva negli studi di Sportitalia, nessuno lo saluta, anzi, tutti si toccano i maroni quando lo vedono. Anche Valentina Ballarini.

ore 12.30 Si discute sui temi da trattare a Nba News con Trigari e coach Dan. Trigari “Parliamo di quanto Battier sia stato importante per la conquista del titolo” – Dan “Parliamo di quanto faccia cagare Carmelo Anthony” – Bagatta “Io evidenzierei l’incredibile play off giocato da Gallino, voglio dire, è stato semplicemente devastante” Trigari chiama il 118 e si fa portar via volontariamente

ore 13.35 Pranzo di lavoro con uno dei direttori di Sportitalia. Bagatta “L’anno prossimo vorrei fare più telecronache, mi sono stufato di fare il bordocampista” – “Guido, il fatto che Sportitalia ti abbia nel suo bilancio alla voce “basket” è già qualcosa di straordinariamente incredibile. E’ come se la Universal Picture avesse alla voce “attrici” Barbara Chiappini” – “Quindi mi vuoi dire che pure l’anno prossimo devo limitarmi ad intervistare la gente a bordocampo?” – “Ni, nel senso che le tue interviste fiume avrebbero rotto la minchia ai più, non è possibile che l’intervallo di una partita duri 15 minuti e tu tenga l’ospite per 16 minuti. In quel momento perdiamo il 95% di share. Guido non so come dirtelo, sei fuori. Non lavori più per noi” – “Ma come stai scherzando vero?” – “No, nessuno ti sopporta più, nè noi, nè a casa. Secondo un sondaggio il 99% di chi ti guarda lo fa senza audio. Il restante 1% apre i fornelli e chiude le finestre” – “Va bene, ho capito, quanto devo pagare quest anno?” – “500 mila, puoi fare il bonifico al solito iban”. Ecco, ora sappiamo tutti perchè Bagatta lavora in tv: PAGA.

ore 15.00 comincia la registrazione di Nba News, clima un pochino teso in studio. Si analizza la stagione di Miami e lo scenario per il futuro dopo il draft e le tante voci riguardanti possibili scambi. Dan Peterson “Se Miami anno prossimo ok, prende un buon esterno ok, tipo Ray Allen ok o anche più vecchio ok, e magari un numero quattrcio ok, per me Triggher, rivince il titolo a mani bassissime ok” – “Credo tu abbia ragione coach, il problema magari sono le letture, perchè un playmaker come Chalmers è un po’ limitato in questo aspetto del gioco” Bagatta “Io sinceramente credo che il playmaker che servirebbe a Miami è Gallinari che è fantastico nelle letture. Ha appena finito di leggere il Piccolo Principe” Trigari “Guido, ma Danilo non è un play” – “Danilo è il Magic Johnson italiano. Solo a parlarne mi viene la pelle d’oca” – Trigari “Guido, per piacere non siamo a Zelig” – “Oh il signorino fa le battutine.. Dai valà che hai 40 anni e sembri uno delle scuole medie” – “Siamo qui a parlare di basket, l’aspetto estetico non penso conti molto, magari conta un pochino di più non sparare cazzate tutto l’anno: hai dato per favorite Oklahoma e Milano e te le posso anche far passare, ma hai pure detto che sarebbe stato l’anno di Oden. Il limite tra il portare sfiga e il non capirne un cazzo si sta assottigliando sempre di più” Bagatta si alza di scatto e mette le mani addosso a Trigari. Dan Peterson comincia ad urlare e ad agitarsi moltissimo.

ore 15.30 Dan si sente male e cade a terra. Viene subito soccorso dallo staff “Coach risponda, che ha?” – “Psmaker” – “Cosa c’entra il playmaker adesso? Mi dica cosa si sente? Chiamo un’ambulanza?” – “pismaker ok?” – “Ma quale playmaker coach, qui non c’è nessun playmaker, chiamate un ambulanza subito!” – “Il pacemaker cazzo!!!! Mi è partito il pacemaker ok??????” – “Ahhhhh, pacemaker, coach mi scusi ma è in Italia da 135 anni e nessuno capisce nè il suo italiano nè il suo inglese

ore 16.00 Dan Peterson viene ricoverato in ospedale. Nel frattempo non si placano gli animi tra Bagatta e Trigari. Quest ultimo non molla il colpo e cerca a più riprese la rissa con Bagatta “Non ti sopporto dal primo giorno che sono entrato qui dentro. Stai al basket come Sara Tommasi sta all’astinenza sessuale, Vattene!!!! Non ne posso più delle tue cazzate!!!!

ore 17.00 Bagatta cede, paga 25.000 euro a Trigari e la lite si placa

ore 18.00 Dopo due flebo di The freddo al limone, coach Dan si riprende.

ore 19.00 Guido va a fare aperitivo con un amico, l’unico che sopporta le sue manie di protagonismo. “Sai oggi a Sportitalia, abbiamo litigato di brutto e a farne le spese è stato il coach che ha riportato alcune gravi ferite dopo una colluttazione con me. Trigari invece se l’è data a gambe appena mi ha visto incazzato. Come ben sai, lì dentro mi rispettano tutti e si terrorizzano quando mi incazzo” – “Caspita Guido nel panorama dell’iperbasket sei davvero il più rispettato. Beato te. A me tocca fare le telecronache con Pozzecco che durante i time out limona con delle fighe diverse ogni volta” L’unico amico di Bagatta è Ugo Francicanava..

ore 20.00 l’aperitivo scorre via liscio “Guido, dovremmo realizzare il nostro sogno di una vita. Lavorare insieme in un programma di basket” – “Sì Ugo, penso sia giunta l’ora”

ore 20.55 Bagatta telefona all’a.d. di Sportitalia “Devo proporti un’idea sensazionale che porterà il basket ad essere il primo sport in Italia. Ma che dico in Italia, nel mondo. Ma che dico nel mondo, nell’iperspazio. Io e Ugo vogliamo un programma tutto nostro” – “Guido, voglio essere franco con te, piuttosto che affidare un programma a te e a quell’altro, mi faccio trapiantare i reni e il fegato di Vasco Rossi. Senza anestesia” tu tu tu tu. Primo tentativo è fallito..

ore 22.25 Sky, La7, Rai Sport, Rete 4, Iris, Italia2, Gay tv, Cielo, Italian Fishing Tv, Cubovision e Frisbee declinano la proposta. La serata finisce. Guido prende la sua auto e se ne torna verso casa, Ugo sale sulla sua navicella e se ne torna nell’iperspazio

ore 23.30 Guido è a casa ma non ha sonno. Accende la tv, su sky stanno dando la replica di una partita col commento tecnico di Buffa. Guido si commuove e partono le domande esistenziali “Perchè non sono come lui? Perchè mi vesto come un baronetto quando in realtà ho l’eleganza di Tomas Millian? Perchè è più facile che Di Pietro azzecchi un congiuntivo che io azzecchi un pronostico? Perchè sono sempre in tv, in radio, sulle riviste quasi quanto Belen senza avere un gran bel culo ma anzi una gran bella faccia da culo? Perchè organizzo eventi sul ghiaccio e sponsorizzo tournèe musicali che l’unica canzone che conosco è Teddy Picker degli Artic Monkeys che a forza di trasmetterla su Sportitalia nessuno guarda più le migliori azioni? Perchè mi sono inventato sta cagata di VIVA LA SPICCHIA che neanche uno al Cocoricò sotto l’effetto di acidi e bamba tagliata male avrebbe partorito una stronzata simile? Perchè ogni giorno ricordo alla gente di aggiungermi su twitter? Solo perchè ho meno followers di Den Harrow? Forse è giunta l’ora di andare a dormire…

ore 00.30 Un bacino al santino di San Danilo da Sant’Angelo Lodigiano e una carezza al tatuaggio tribale sulla spalla sinistra che in cinese mandarino antico signifca “Viva la spicchia”.

Guido si addormenta sognando il suo futuro.

Noi invece abbiamo gli incubi pensando al suo presente.

 

RAFFAELE FERRARO
Segui Raffaele anche su Twitter @parallelecinico o Facebook La Giornata Tipo

33 risposte a RIDI CHE TI PASSA: La giornata tipo di Guido Bagatta

  • This article will help the internet people for creating
    new webpage or even a blog from start to end.

  • Gianluca scrive:

    E POI SIENA ANDREBBE ELOGIATA DA 10 ANNI SEMPRE…

    il motivo ? senza SIENA la serieA non esisterebbe + … pensa se la rappresentante d’ITALIA fosse stata MILANO aahahahahahha

    ( cioè , ma dai …. si è vinto + scudetti DI VOI ( da quando ci sono i playoff … quasi 50 anni !!!!

    ( godo a tifare SIENA…

    tifare milano significa dire 25 scudetti ( dove non ve ne ricordate neanche uno ) e dove 1 è RUBATISSIMO A LIVORNO …. E 19 SONO STATI VINTI SENZA PLAYOFF ( addirittura i primi LI AVETE VINTI NEL 1800 QUANDO SI ASSEGNAVA IN 1 SOLA GIORNATA E C’ERANO 4 SQUADRE…

    nel senso … MENS SANA dominet MILAN

  • Gianluca scrive:

    allora : DEMBINSKY tifa milano da quando ha 3 anni
    inoltre la RAI vede tutto dal punto di vista di milano ( 1 solo esempio : SIENA ALZA LA COPPA e COACH MICHELINI dice 5 volte ONORE A MILANO , IL FUTURO ECC (
    ( insomma discorsi che alla RAI fanno dal 2009 su milano …

    inoltre se continui a parlare di furti , dopo che Siena vi umilia sempre , da anni ( anche quest’anno siete stati sopra 20 minuti , forse ed avete vinto gara 4 rubandola ( anche gara 3 è stata condizionata a favore di milano ( kaukenas non mandato in lunetta , ma ci mandano stonerook RIGUARDA LA PARTITA ) tutto perchè milano e scariolo , gli ”sportivoni” hanno detto tutto l’anno queste cazzate sugli arbitri ( si sono beccati anche denuncie e ora sono indagati loro )
    QUINDI MILANO HA CREATO UN CLIMA DI TENSIONE ( senza avere prove di nulla ) VOLENDO INFANGARE SIENA LA LEGGENDA :

    13 TROFEI CONSECUTIVI … 15-1 ai playoff contro MILANO
    …ultimi 10 anni : 7 SCUDETTI – 6 SUPERCOPPE – 4 COPPPE ITALIA
    in europa : 1 COPPA SAPORTA … 4 FINAL FOUR
    INOLTRE OGNI HANNO VINCEVAMO SPESSO FUORI CASA ( tipo a madrid fisso ) ED IN CASA BATTEVAMO OLYMPIAKOS CSKA eccetera

    milano è sempre uscita al 1° turno … ANCHE CON GALLINARI PERDEVA SEMPRE
    FUORI CASA PERDEVA A lubiana , prokom ecc

    INSOMMA NON CAPISCI NULLA DI BASKET, SE POI TI RODE NON TIFARE SIENA … PUOI SEMPRE TIFARE X LA LEGGENDA DA ORA… 😉

  • Rajon scrive:

    @veronica ma che cazzo dici che la Rai tifa Milano?!?!?! Durante la finale di quest’anno tutti i fischi dubbi la Rai li commentava sempre a favore di Siena…. Per non parlare degli arbitri..

  • Gianluca scrive:

    FUORI BAGATTA DALLA TV !!!!!!!!!!!! ( e dalla radio 😉 .. come vivaLAbagattina A CASA !!!!

  • robynba scrive:

    Facciamo una petizione e mandiamolo via!! I soldi ce li ha è di buona famiglia se la saprà sbrigare in altro modo! Ci sono tanti appassionati in italia che ne capiscono diamo spazio a chi merita ai giovani che sono il futuro!! Bagatta sicuramente starai leggendo quanti ” ti vogliono bene” in questo forum per cui o cambi per piacere e ti fai seguire da un esperto o sparisci vai a trovarti un altra trasmissione!
    Grazie

  • veronica scrive:

    Concordo , ma a me solo vedere uno come BAGATTA ( che stava addirittura con la capa del partito di FINI … ma leccavano il BERLUSCA… ECC

    CIOè SportItalia non la guardo mai , Perchè c’è BAGATTA ( anche se non c’è )

  • bostoniano di nascita scrive:

    GRAZIE GIANLUCA….ad oggi sentirsi dare del normale è il più grande complimento che ci si possa sentir dire…. 😉
    REAL BAGATTA quello vero è meraviglioso…fa capire tutto di un uomo…la scena del parto è esilarante…per non parlare del coraggio mostrato al ristorante…
    @Veronica:
    concordo su Buffa e Bagatta…in realtà quelli di SKY sono gli unici che si riescono ad ascoltare…danno spiegazioni tecniche e situazionali di ciò che avviene in campo…spesso pongono l’accento su una cosa fondamentale…quanto quello giri attorno al campo di gioco possa influire quello che succede dentro…situazione per situazione…sono piacevoli da sentire per tempi, voci ed argomantazioni e ti fanno saltare sulla sedia quando c’è da farlo…
    le altre reti dovrebbero imparare, mandare via certa gente e puntare sui giovani…TRIGARI non è male, ma gli altri santo cielo….imbarazzanti!!!

  • bostoniano di nascita scrive:

    ahahahahah…
    Ringrazio GIANLUCA,,,ad oggi sentirsi dare del NORMALE

  • veronica scrive:

    salve , seguo il basket da molti anni … ormai riesco a vedere solo BUFFA e TRANQUILLO… su RAISPORT tifano EA7MILANO e odiano SIENA….

    MA LA COSA CLAMOROSA è BAGATTA :
    chiedete aneddoti su di lui a tranquillo-buffa … sanno delle cose… è come la MINETTI ( si è fatto il CAVALIERE ) ed ora NON SE NE VUYOLE ANDARE

    BAGATTA VATTENE !

  • GIANLUCA scrive:

    http://www.dailymotion.com/video/x3zgu0_real-bagatta_fun

    QUESTO è IL VERO REAL BAGATTA

    xkè lui pèoi x 3 puntate ne ha fatto uno su AXN con lo stesso nome ( X FAR DIMENTICARE IL VECCHIO REAL BAGATTA DELLE IENE … doipo aVER pagato youtube x eliminare il video )

  • GIANLUCA scrive:

    bostoniano : 6 il mio EROE ( ovvero in italia le persone NORMALI sono eroi ) 🙂

    infatti la pensiamo uguale BAGATTA è PAGATO X UNA COSA CHE OFFENDE CON LA SUA INGORANZA ( il basket , non la sua spicchia di MERDA )

    FUORI BAGATTA DALLA TV !!!

  • gasp scrive:

    Adesso capisco perche sportitalia lo tiene! Ma non gli fanno fare piu le telecronache perche sanno che non capisce quello che commenta

  • Nitrorob scrive:

    Vogliamo parlare di Guido meda e quell’altro che non so manco come si chiama??? per favore!:-)
    gli unici che si salvano (per me) so quelli della F.1 se la seguite!!
    li sono abbastanza competenti, sopratutto l’ingegnere ti fa sempre capire di cosa stà parlando! mi piacciono proprio!!!

  • bostoniano di nascita scrive:

    eh già…tipo le telecronache FANTASTICHE della serie A sono qualcosa di inqualificabile…ma seintito nulla di peggio…forse LA7…ma non ne sono certo…roba da cambiare canale…o guardarla senza commento…e giuro di averlo fatto!!

  • Nitrorob scrive:

    vabbè tanto inutile discuterne! i fatti so questi!
    la colpa non è sua (probabilmente coi suoi soldi lo farei pure io) ma di chi ce lo tiene li dentro!!
    ma qui poi sfocerebbe in un discorso più grande di noi!!!
    la cosa che mi fa pena è che come lui ce ne sono tanti altri!!:-(

  • bostoniano di nascita scrive:

    esatto!!a lui non glie ne frega una beata minchia…anche se non ne capisce…perchè per quanto tu possa non fregartene di uno sport, se lo capisci, ad una domanda dai un’opinione seria su cui si può non essere d’accordo ma non dici minchiate a caso….no??
    è un supponente,,,presuntuoso,,,convinto di capirne solo perchè spesso varca l’oceano!
    poi non te ne puoi andare sempre e dico SEMPRE a partita quasi finita…vuol dire che non te ne fotte una beata….DIO quanto lo odio…!!

  • Nitrorob scrive:

    Ma sei serio??? figo oh!! un’altra storia che conferma le nostre “teorie” é?
    chi ha i soldi può mandare l’acqua in salita qua!!
    ma scusa quello che mi domando io è: ma come mai dopo tutti questi anni ancora non ha capito cosa stà facendo????
    cioè dopo mille anni che sei in questo mondo anche un cieco avrebbe capito il gioco del basket!!!(io a forza di guardare i mondiali di Rugby dopo un pò ho capito le regole, non so na cima! ma penso che se mi informo un pochino ci arrivo)
    quindi mi viene pensato che a lui non glie ne freghi una beata minkia! o è proprio ritardato vero!! ma non credo! anzi credo che sia solo moooolto furbo!;-)

  • bostoniano di nascita scrive:

    Sapete come ha fatto carriera questo qua?!…
    va beh ve lo racconto io…costui era tesserato per la CANOTTIERI MILANO (società che ai tempi annoverava tra i propri soci membri della MIlano Bene…), e si dilettava con il basket…( peraltro mio padre lo allenava….bella roba…)ad un certo punto, forte dei mezzi economici della sua famiglia, in estate inizia a diventare un frequentatore degli States…dove ha la fortuna di poter assistere agli allenamenti dei college ecc…alchè inizia a registrare ciò che vede ( senza capirne una beata mazza ) poi torna in Italia e mostra quanto ha visto e registrato ai vari allenatori delle società importanti….il suo Nome via via diventa noto, e lui ottiene così il compito di frequentare gli USA, difatti lui di aneddotti ne sa…ma non capisce nulla di Basket…ma io dico,,,fategli fare l’inviato a scoprire i retroscena…non il commentatore…

  • bostoniano di nascita scrive:

    ahahahahaahahah….si in ITALIA la meritocrazia è il criterio fondamentale su cui gira tutto il paese….
    basta vedere la MINETTI…ahahahah….poi è sempre bello andare al palazzetto, e vedere sistematicamente che al grido di ” VIVA LA SPICCHIA” IL BUON GUIDO SE NE VA A 3′ DAL TERMINE DELLA GARA…con il risultato in parità…
    Meraviglioso…perchè tanto nel Basket se a 3′ sei in parità finirà così no!? un bel pareggio e tutti a casa….

  • Nitrorob scrive:

    Bostoniano secondo me sei te che non capisci niente di basket!!!ahahahah
    se lui stà la vorrà dire che se l’è meritato no??? non funziona cosi in italia?? o sbaglio!!! chi merita è giusto che sia ripagato!!!ahahahahahah
    o forse quello era nel paese delle meraviglie non mi ricordo!!;-)

    per carità! saprei commentare meglio io di lui a volte!!!

  • gasp scrive:

    Allora scusami non avevo capito

  • Bostoniano di nascita scrive:

    No, non sto dicendo che non fosse bello…l’azione è stata bella…rimbalzo sbilenco con conseguente apertura immediata a due mani dal petto di 25m nelle mani di Wade che schiaccia in campo aperto..per carità..sottolinea anche l’intesa dei due..
    Ma il passaggio a DUE MANI DAL PETTO lo insegnano eccome!!!poi quei tempi forza e precisione ce li ha lui con le sue braccia, le sue mani e il suo sistema nervoso…ma quello lo insegnano!!

  • gasp scrive:

    Bostoniano di nascita:forse bostonforever é bagatta oppure uno che ha pagato ma comunque il passaggio a due mani che citi era un passaggio che poi era finito negli highlits del giorno quindi bagatta aveva ragione a masturbarsi

  • Bostoniano di nascita scrive:

    @bostonforever:
    Ma che tipo di droga assumi??roba pesante eh?!no perchè o ti droghi pesantemente o non capisci niente ma proprio niente di basket, il che, visto il tuo nick e la facile deduzione sulla tua fede cestistica, va in contro tendenza con quest’ultima…
    Quindi sono confuso, ma l’ipotesi droghe pesanti, mi sembra la più percorribile….
    Io vorrei anche ricordare quando Bagatta si masturbó in diretta per un passaggio a due mani dal petto di LbJ to Wade…dicendo “OH QUESTO NON LO INSEGNANO A MINIBASKET!!!”e fu in quell’istante che il ricordo di ore ed ore a fare passaggi a due mani dal petto con i miei amichetti bambocci come me mi diede l’illuminazione: BAGATTA COMMENTA UNO SPORT CHE NEMMENO SA COME SI CHIAMA!!!

  • GIANLUCA scrive:

    #MICHEAL JORDAN #JEREMY LIN …:::::: #bagatta HA PARAGONATO il tiro a toronto ( regular season ) ( sull’87 – 87 quindi con la sicurezza anche dell’ OVERTIME ) di Jeremy LIN ( CI S’è FATTO 1000 SEGHE QUANDO HA FATTO 38 VS LAKERS -.-” ) AL canestro DECISIVO DI M.JORDAN vs Utah Jazz in gara 6 … anzi ha detto che il tiro di LIN era meglio …. guidoWTF

  • Franz scrive:

    Ahahah i deliri delle 23:30 mi fanno sbellicare.C’é di peggio di Bagatta in giro,comunque.

  • nbapassion scrive:

    Ma davvero Bagatta è inguardabile con le sue telecronache e ancor peggio quando documenta le partite. Ma cosa ne ha mai capito di basket? Raccomandatissimo! E purtroppo cosi va avanti la tv e siamo noi ke la guardiamo..non la guardiamo e vediamo se lo tengono ancora li…
    non stava meglio a realtv? Chiamate i giovani e gli appassionati sul serio!!

  • gasp scrive:

    Bagatta dice un mucchio di caxxate pero si veste bene

  • GIANLUCA scrive:

    AHHAAHAHHA bagatta è uno della casta… VAI SOTTO I PONTI GUIDO … ROVINI IL BASKET .. CIOè LO HAI GIA’ RIDOTTO MALE… BASTAAAAAA

    ps TEDDY PICKER lui disse su twitter che erano i GUANO APES …. CORREGGI 😉

  • boston forever scrive:

    non sono per niente d’accordo! Guido è un gran telecronista. Merita più rispetto soprattutto per i commenti.

  • simo scrive:

    Ahahhahajah

    un gran testa di caxxo. la spicchia mettitela dove sai tu.

  • Paolo scrive:

    grande,
    davvero mi domando come possa essere ancora in tv? ma chi lo segue?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche