Get Adobe Flash player

VIDEO: “The King” James

Una prestazione monstre, 45 punti, 15 rimbalzi, 5 assist. James ha zittito tutti i suoi detrattori in gara 6 guidando i suoi Miami Heat alla vittoria di gara 6 a Boston.

Le hanno provate tutte i Celtics per arginare questa diga in piena, ma non hanno avuto successo..

Questo video è un’omaggio a quanto fatto da LeBron in questa partita.

Complimenti!

12 risposte a VIDEO: “The King” James

  • Alessandro scrive:

    Partendo dal fatto che sono uno dei suoi detrattori.. A mio parere una delle partite più dominate da un singolo giocatore, l’ha dominata molto di più dei 45 più 15 messi a referto! Detto questo Miami se passa e’ la squadra più scandalosa ad arrivare alle finals! In certi momenti e’ imbarazzante vederli giocare! Bravo lui per adesso, ma non credo possa fare una gara 7 come questa. Staremo a vedere! Io più che pensare a quanti ne farà lebron mi preoccuperei di the truth e dei suoi 6 punti in gara 6!! Forza Boston

  • Sghembo scrive:

    Quando il superbullo ha la serata al 100% (anche quando è un pò spompato è pur sempre devastante) c’è poco da fare, non lo si tiene.

  • Lore2324 scrive:

    ma..con o senza spolstra le bron non credo diventerà il più forte di sempre…il suo problema…e che con quello che lui stesso si e creato intorno pur facendo prestazioni come questa se non vince gara sette o l anello verra cmq criticato…lui ne aveva promessi otto…nello sport e così..quella di ieri era solo una tappa verso una possibile vittoria finale…l importante sarebbe che se arrivasse in finale non le giochi come l anno scorso se no siamo punto e a capo coi discorsi…

  • Ryden scrive:

    Nn ci sn dubbi ke lbj sia il giocatore più dominante della lega….molti sottovalutano ke si tratta se non del primo,del secondo miglior difensore della lega!!!potenzialmente nn ha nulla da invidiare a nessuno dei mostri sacri della storia,il suo limite e’ mentale,l’atteggiamento alle partite!!!!a prescindere da come andrà gara 7,la sua prestazione in un elimination’s game,a Boston soprattutto,rimarrà nella storia delle finals di qst playoff!!!!se nn ci fossero lui e wade(anke se il vero wade nn e’ quello di gara6)Miami nn sarebbe nemmeno una squadra da playoff!!!!onore a Durant,il futuro sarà suo….ma ad oggi nn e’ nemmeno paragonabile a lebron!!!!okc resta cmq la favorita,ha un parcogiocatori migliori e l’arrivo di fisher ha dato esperienza….ma mettete ibaka(basta lui)a Miami e vedrete k nn ci sarebbe storia!!!poi,ed e’ un parere personale…,credo k sia meglio k Miami nn vinca il titolo,xke’ spoelstra devono mandarlo via,c’è bisogno di uno k abbia le palle di dire a lebron di sedersi,di nn fare e/o cambiare il suo gioco!!!!solo così potrà diventare il più forte di sempre..

  • Valerio scrive:

    io sn senza parole…cioè paragoniamo OKC e miami…OKc è 200 volte più forte di miami…se OKC vincesse il titolo sarebbe una cosa ovvia…dai perkins e ibaka a miami e anthony e haslem a okc…vediamo poi chi vince le finals???KD è un predestinato quanto Lebron…ma lebron per anni è stato in una squadra dove il miglior giocatore oltre a lui era mo williams!!!!dai westbrook e harden a lebron ai tempi di cleveland…avrebbe già vinto svariati anelli…per quanto poi riguarda il fatto che lebron sia un uomo di merda perchè ha deciso di cambiare squadra,allora sono uomini di merda anche garnett e allen…o sbaglio???poi vabbè se nn è stata una prestazione assurda quella di questa notte allora mi arrendo,tanto voi che odiate lebron riuscireste a dire che fa ridere anche qualora ne dovesse mettere 120 con 50 assist…bah!

  • anonimo scrive:

    non vedo come si possa definire un uomo dandogli della merda senza neppure conoscerlo… lo stesso doc rivers ha provocato i giornalisti dicendogli “ora lo lascerete in pace”, si tratta del più odiato campione sulla scena ma indubbiamente è anche il più forte… ad est durant poggia su una squadra perfetta ma supera lbj solo nel clutch… ha zittito tutti: specialmente garnett k ho svalutato molto in seguito alle sue dichiarazioni… sarà il caso che gli haters per una volta si tappino la bocca anzichè sparar cazzate…

  • Prince Mascio scrive:

    Ultima prestazione epica??? Uhm fatemi pensare ah gia Rondo in gara 2 di queste finals ad est!!! Con questo non voglio certo sminuire la GRANDISSIMA partita di LBJ.. Anzi piu che esaltarla x i punti la esalterei x la risposta mentale che ha fornito quando TUTTA l’America e non solo sperava nel 4-2 Boston… Sono sempre stato uno che non lo considera minimamente ne ai livelli di Kobe.. Figuriamoci a quelli di un certo 23 in maglia rossa….xo stanotte ha tirato fuori la partita perfetta che ricorda molto quella coi Pistons nel 2007…. CHAPEU!!!

  • Nitrorob scrive:

    intendevo queste finali!;-) non quelle passate! se è per questo le ha perse anche l’hanno scorso contro i vecchietti di Dallas (nonostante stesse già a Miami), le partite si vincono spesso nel 4/4 e se lui si spegne capisci che una grande mano alla squadra non la può dare!
    chiuso! aspetterò con ansia Gara 7 e poi le finali contro un vero predestinato!:-) e li si che sarà una bella sfida (sempre se Miami vinca gara 7)

  • Gengi scrive:

    Ma lui c’è arrivato alle Finals. Le ha perse contro gli Spurs ma c’è arrivato. Poi non alterna prestazioni da alieno a mediocri. Fa sempre ottime partite. Si spegne nel 4/4 che è diverso da quello che dici tu. La tua è la descrizione di Bynum non di James,detto da un tifoso dei Lakers.

  • Nitrorob scrive:

    misà che non hai capito! io rispetto LBJ come pure giocatore, per tutto il resto è un’uomo di merda (ma questo è un mio parere) e si sa i pareri sono soggettivi!
    Non dico che non è forte (sennò 3 titoli MVP non li avrebbe vinti) ma non vedo il senso di fare tutto questo scalpore per una partita recuperata (sull 3-3 ) con Boston e una prestazione ottima ma che non è l’apoteosi!
    Guarda che merito della sua prestazione ce l’ha Boston che ha giocato di merda! basta vedere la partita!
    e SE veramente era il più forte avrebbe già vinto le finali e sopratutto non avrebbe rischiato contro Indiana!
    Dai su guardiamo la realtà! è fortissimo, ma non è uno su cui puoi fare sempre affidamento! alterna prestazioni da alieno a partite mediocri!
    Ma poi è inutile parlarne! contano i fatti! e i fatti stanno che lui alle finali ancora non ci è arrivato!
    mentre i Ragazzini sono già la dopo aver battuto 3 migliori squadre dell’NBA!
    punto!

  • Anonimo scrive:

    Citali citali, sono curioso. Porca puttana, si parla del giocatore più forte che sta sul cazzo a tutti quindi ovviamente si sminuisce la prestazione mostruosa, non tanto sul pianto statistico, ma sul quello mentale (suo grandissimo punto debole). Vincere a Boston nella gara che poteva decretare l’eliminazione degli heat, facendo 45 punti e risultando impossibile da arginare non è una prestazione mostruosa degna di nota? Bha, aspetto ancora che mi citi prestazioni simili che di sicuro esistono, ma fanno parte di quei mostri sacri dell’nba in cui rientrara di diritto anche LBJ.

  • Nitrorob scrive:

    Onore a lui sicuro! ma non è che sia una prestazione mostruosa!!
    diversa gente molto meno blasonata ci si è avvicinata!
    Per esempio da grande ammiratore suo cito Steve Nash nei playoff 2005 (aimè persi vs Dallas)
    nel game 4 fece 48 punti e quasi tripla doppia, in gara 5 34 punti 12 assist e 13 rimbalzi! 11 punti in meno ma più assist e cmq 13 rimbalzi per un “nanerottolo” come lui sono tantissimi!
    poi potrei citarne tanti altri! ma evidentemente non fanno lo stesso effetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche