Get Adobe Flash player

VIDEO: Garnett dà dei piagnoni a James e Wade

Solitamente non proponiamo video di interviste postpartita a giocatori ma stavolta ci siamo visti praticamente costretti da un Kevin Garnett che da trascinatore dei verdi (con Paul Pierce suo grandissimo amico anche fuori dal campo) si toglie qualche sassolino dalle scarpe.

Questa la trascrizione delle parti salienti:

“Nothing’s easy,we do it together not individually” What feels you Kevin after 17 years in this league?” “COMPETITION!…i worked really hard every day, i’m a true professional”  (riferito a Paul Pierce) “I looked at him and said OH GOD THAT’S THE TRUTH!When he shoots certain shot I know that it’s gonna be in..when you got certain confidence going,that’s the truth” “a chance to close the series on Thrusday,your thoughts” “Exactly that..BOO BOO GO TO BED!”

Momento topico dell’intervista il “BOO BOO” che usa per definire Lebron e Dwyane in una sorta di “Piagnoni, andate a letto!”.

11 risposte a VIDEO: Garnett dà dei piagnoni a James e Wade

  • marco baraldi scrive:

    Al Sig. Di Lauro consiglierei di sciacquarsi la bocca quando fa riferimenti a certi campioni come Bryant.
    Probabilmente gli rode un pochino che i derisi, probabilmente anche da Lui, di quei vecchietti derelitti di Boston la stiano mettendo in quel posto ai Suoi mitici Campioni Wade/James.
    La lezione che si son beccati l’anno scorso dai vecchietti di Dallas non ha insegnato niente a quelli di Miami…..e ai suoi tifosi. Ma da queste generazioni non si può pretendere che abbiano nè capiscano il rispetto verso l’avversario che deve essere sempre riconosciuto, sia da vincitore che da vinto.
    Ma quando semini vento non puoi che raccogliere tempesta!
    Credo che la grande antipatia che raccolgono sia Wade (che era ben diverso ad inizio carriera, un pò più umile anche dopo aver vinto il titolo con Shaq) che James deriva proprio da questa sfacciata ed ingiustificata presunzione di essere superiori a chiunque. Forse lo sono come atleti, certamente non lo sono come uomini e sportivi. I Campioni sono fatti di un’altra pasta.
    Garnett ha solo rimandato al mittente le provocazioni ricevute nelle prime due gare, non mi piace comunque, avrebbe avuto maggiori soddisfazioni, giustificazioni e gusto se fatte a finali raggiunte con consequenziale eliminazione di Miami.

  • Nitrorob scrive:

    Vabbè l’hanno scorso i Dallas hanno umiliato tutti! i Lakers i Thunder e in fine Miami!!:-)
    che squadra che era!! e sopratutto Grandissimo Dirk!

  • Dav10 scrive:

    Ke novitzki li hanno umiliati sul campo

  • Dav10 scrive:

    @ Carmine
    Nn sai neanke cos’è il basket per fare questi commenti….bryant nn si e’ mai permesso di prendere in giro qualcuno cm hanno fatto sia wade ke james in questa serie e nelle finals l’anno scorso (prendendo in giro novitzki)…pero sia garnett

  • Nitrorob scrive:

    il 24 intanto ha 1 titolo mvp ma 5 anelli (più milioni di altri riconoscimenti)!! mentre un certo LBJ ha 3 mvp e 0 titoli! qua chiudo!

  • pallaetiro scrive:

    Boo Boo e’ il nickname di suo figlio, gli sta dicendo di andare a dormire perche’ e’ tardi….

  • Lore2324 scrive:

    Bello il commento su bryant…direi fuori luogo…cmq ce chi può e chi non può…garnett può…

  • e si continua a dare addosso a miami….
    ma chi lo sponsorizza il sito? il 24 di merda?

  • A mio avviso sono dichiarazioni influenzate dall’adrenalina del dopo gara…

  • Prince Mascio scrive:

    Un grande anche x questo!!!

  • Nitrorob scrive:

    Direi da incorniciare! questa resterà nelle menti di tutti per parecchio tempo!:-)
    a parte la presa in giro, si vede quanto rispetto ha Garnett (Mvp e super giocatore titolato più di Pierce) per il capitano!! e quanto sia importante Paul in questo momento per loro!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche