Get Adobe Flash player

Miami: se sfugge il titolo si cambia rotta

In questi giorni, la vita è bella se sei un membro dei Miami Heat, ma ha un qualcosa di potenzialmente dannoso se James e soci non riescono a chiudere la pratica Thunder in tempi celeri.

Miami era arrivata a guidare la serie per 2-1 esattamente come le era successo lo scorso anno con i Mavericks ma i fantasmi del recente passato sono stati spazzati via in fretta perché, a differenza dello scorso anno, stavolta gli Heat hanno avuto la forza e la capacità di non cedere, di imporsi sugli avversari e portarsi ad un solo passo dalla vittoria. Arrivati a questo punto, diventa importante per Miami non sprecare un’altra occasione per vincere il titolo, perché, se dovesse accadere ancora e in questo modo, scoppierebbe il caos più totale a South Beach.

A rischiare non sarebbe il solo Erik Spoelstra, ma sarebbe anche l’idea stessa dei Big Three. In molti metterebbero sul banco degli imputati Chris Bosh, ma in caso di collasso, potrebbe non essere necessariamente lui a essere tagliato, Dwyane Wade ha fatto molto per questa franchigia ma ha avuto alcuni problemi in questa postseason ed è diventato uno dei giocatori a più alto rischio infortuni della NBA. E poi c’è lui, Il Prescelto, LeBron James, il migliore dei suoi in questa stagione, forse il migliore della NBA, il giocatore di cui gli Heat non si priverebbero mai, giusto?

Sbagliato. Cosa succederebbe, se Oklahoma centrasse una clamorosa quanto storica rimonta e James, stanco delle critiche, chiedesse di essere inserito in una trade? Non è un’ipotesi così fantasiosa perché James ha già dimostrato più di una volta di essere stanco di essere additato come “The Loser One” e la causa di tutte le sconfitte degli Heat

Sia chiaro, non accadrà! Non accadrà perché, vinceranno il titolo e se lo faranno sarà perché gli Heat, in queste finali, hanno mostrato di aver imparato molto dalla dura lezione subita dai Mavs lo scorso anno raggiungendo una solidità mentale che nessuno faceva loro. Se Miami, però, davvero si suicidasse e perdesse una finale che ormai ha in mano, il trio di superstar vorrà continuare a coesistere? Inutile nascondersi dietro false ipocrisie, in questi due anni, ognuno di loro si è sacrificato molto alla ricerca del titolo e tali sforzi diventerebbero insopportabili da accettare se resi ancora vani.

Questo è quello che ha di fronte Miami. Non si tratta solo di vincere un titolo per mettere a tacere i tanti critici che la circondano o dar valore al proprio roster. Si tratta di difendere l’idea, il concetto stesso dei Big Three.

Per ora gli Heat sono saldamente in testa, ma se per un qualche motivo inciampano e tornano a casa a mani vuote, li aspetta un estate di grandi cambiamenti. Cambiamenti che potrebbero dividere i Big Three…

Stanotte c’è il primo appuntamento con la vittoria e a South Beach è tutto pronto per far partire la festa. Tranquilli, stavolta, nessuno la rovinerà!

18 risposte a Miami: se sfugge il titolo si cambia rotta

  • AlessioHeat scrive:

    AHAHAHA MI FATE RIDERE. ALLA FINE PARLATE SEMPRE DEGLI HEAT MALE..C’E’ POCO DA FARE…SIAMO I CAMPIONI E DOVETE STARE MUTI.PERDENTI.

  • Nitrorob scrive:

    oggi è giorno di lutto per me!:-)
    bravi! e ora però smettete di lamentarvi è?? sennò vuol dire che manco una vittoria vi fa bene!!!;-)

  • Anonimo scrive:

    E nemmeo questa gufata di dimensioni epiche ha sortito il suo effetto, gara-5 a Miami e tutti zitti.

  • Dexter scrive:

    Alla faccia del “se dovessero perdere”…

  • Anonimo scrive:

    Non sfugge tranquilli haters!

  • Tre scrive:

    Perché si gufa solo nel calcio?

  • Ale 87 scrive:

    Che gufata!!!!

  • Prince Mascio scrive:

    Come solo OKlahoma poteva perdere 3 gare con qst Heat… Ora (purtroppo) solo Miami può gettare al vento questo titolo…. Nessuno vuole gufare!!! il calcio è il calcio il basket è il basket… Non si gufa si esternano concetti ben supportati dai fatti .. poi se si cerca sempre la polemica è un altro discorso…. 48 minuti potrebbero bastare…. O forse no ………..

  • Lore2324 scrive:

    be’…un vero allenatore lo potrebbero prendere lo stesso…spolstra da bravo video cordinator difensivo ha costruito una grande difesa…ma nonostante vinceranno il loro gioco offensivo i due anni non e molto migliorato…

  • TT37 scrive:

    tifo miami, per favore impara a scrivere articoli meno di parte, grazie

  • Il Marchese del Grillo scrive:

    Se sul 3-1 ancora parli di gufate stai proprio alla frutta!!
    È da ieri che tutti parlano di Miami vincente, per primi i tifosi stessi di OKC (vero Nitrorob?) e allora se ve lo mettono nero su bianco è gufare ma se non ve lo scrivono sono contro di voi! Decidetevi.

    @Nitrorob: per quanto possa far male l’articolo dice una verità sacrosanta che nell’ambiente della nba si sa da tempo: se miami non vince questo titolo, anzi ora è più giusto parlare di gettarlo alle ortiche, i Big Three si dividono e a mio parere tra massimo 2 anni si divideranno lo stesso causa problemi con il salary cap

  • TimoteoDuncan scrive:

    Che palle non vedo l’ora che finisca…citando Febbre da cavallo: “Co sto Lebron ce lo avete fatto a peperini!”

  • Sghembo scrive:

    Secondo me anche se vincessero (come avverrà salvo suicidio) dovrebbero pensare a cambiare il loro stile di gioco! Se iniziassero a giocare a BASKET al posto di cercare sempre l’isolamento con tutto il talento dei singoli della franchigia diventerebbero veramente inarrestabili…

  • Dexter scrive:

    Scivete qualcosa sul Draft se non vi viene in mente nient’altro..

  • Dexter scrive:

    La gufata più grande che abbia mai letto/visto/sentito in vita mia! Ma cosa vi viene in mente di scrivere?

  • fabio scrive:

    l anno scorso tutti a sparare su miami….ma se i thunder con la squadra che hanno dovessero perdere?????per loro nn sarebbe un fallimento…..dai preso 1 vs 1 okc è nettamente superiore…..lo dico da imparziale tifoso dei celtics

  • mvp scrive:

    il destino degli heat passa per la coscia di lebron e quant è malandata

  • Nitrorob scrive:

    Dai basta!!!:-( per noi tifosi Thunder queste cose sono solo un mettere il dito sulla piaga! perchè danno false speranze!!:-(
    mentre si sa che il titolo verrà assegnato stasera (spero di no) o al massimo in gara 6!
    purtoppo solo un miracolo salverà questi Thunder e i Big 2 e mezzo ne usciranno più rinforzati che mai!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche