Get Adobe Flash player

BREAKING NEWS del martedì

Telenovela Howard: Houston non è un’opzione

Continua la ‘telenovela’ Howard: va, resta e rinnova, resta e se ne va in scadenza? Che dopo l’addio di Yao, i Rockets siano alla disperata ricerca di un centro di un certo livello è evidente come è evidente che il nome più ricercato (e chiacchierato) dell’estate sarà ancora una volta quello di Dwight Howard. I Rockets sarebbero pronti ad imbastire una trattativa con il GM dei Magic ma diverse fonti danno per certo che Howard non gradirebbe Houston come destinazione e non rinnoverebbe con loro, tale circostanza, se confermata, costringerebbe i Rockets a tirarsi fuori dalla corsa a “Superman” visto che senza un rinnovo nessuno andrebbe a stravolgere il proprio roster per un giocatore che si è già promesso a qualche altra squadra.

Fonte: HoopsHype

Rockets prendono la scelta n°18 da Minnesota

Gli Houston Rockets ed i Minnesota Timberwolves hanno raggiunto un accordo per una trade che manda Chase Budinger ai T’Wolves in cambio della scelta assoluta numero 18.

Per i Rockets si prospetta un draft molto ricco con la possibilità di scegliere alla 14, alla 16 ed alla 18. L’obiettivo principale è quello di pescare prospetti interessanti da girare eventualmente ai Magic per arrivare a Dwight Howard o, in alternativa, per raffonzare le rotazioni della squadra.

Houston ha anche incluso nello scambio i diritti di Lior Eliyhau che sono stati girati a Minnesota con cui  giocherà la Summer League di Las Vegas. Come riporta Jonathan Givony ci sono chance per il giocatore israeliano di fare la squadra con Minnesota per la prossima stagione.

Fonti: Yahoo Sports, Sportando

Brandon Roy: 5 franchigie in cerca del campione

Il dado è tratto: Brandon Roy ha deciso che l’anno prossimo tornerà a giocare. Si sta allenando per far sì che la sua carriera possa riprendere dopo i cronici problemi alle ginocchia che lo hanno costretto ad annunciare l’addio al basket meno di 12 mesi fa. Ovviamente sono molte le franchigie interessate ad un giocatore dalle infinite potenzialità come Roy. Con la ex stella dei Blazers che, da regolamento, non potrà tornare a Portland, oltre ai Lakers, ormai convinti di non poter più contare stabilmente su Metta World Peace si sono aggiungenti i Dallas Mavericks, i Chicago Bulls, i Minnesota Timberwolves e gli Indiana Pacers ma sono molte le squadre con una mid-level exception da offrire all’ex stella dei Blazers

I Pacers hanno un piccolo vantaggio rappresentato da Kevin Pritchard che era GM a Portland quando Roy fu scelto.

Fonte: Yahoo Sports

Draft 2012: sono 13 gli invitati per la Green Room

Sono 13, al momento, gli invitati nella Green Room in vista del draft NBA di quest’anno. Ecco i nomi: Davis, Robinson, Beal, Kidd Gilchrist, Barnes, Lillard, Waiters, Lamb, Drummond, Rivers, Henson, Zeller, Leonard.

Tra tutti i giocatori che si sono dichiarati, rimangono in attesa di capire se verranno chiamati nella Green Room anche Marshall, Sullinger, Ross, Harkless, Moultrie, Perry e Terrence Jones.

Fa “scalpore” come Jared Sullinger non sarà quindi nella Green Room del Prudential Center. Secondo Stu Jackson, vice presidente della NBA, Sullinger non verrà chiamato tra i primi 15. Il tutto è dovuto alle voci di seri problemi alla schiena per il giocatore che non ha ricevuto buoni pareri dai dottori delle franchigie NBA. Sullinger con la famiglia sarà a Columbus e festeggerà il draft in un ristorante.

Il giocatore poteva essere potenzialmente scelto attorno alla quarta chiamata. “Non siamo stati invitati, quindi non andremo” ha detto il papà del giocatore.

Fonte: Sportando

 

7 risposte a BREAKING NEWS del martedì

  • gasp scrive:

    Grazie per la conferma

  • Prince Mascio scrive:

    Scambio gia effettuato Dalembert + 14 pick ai Bucks x Brockman Leuer Livingstone e la 12 chiamata

  • gasp scrive:

    Si dice di uno scambio rockets-bucks dalembert per la 14 scelta nel draft

  • Nitrorob scrive:

    Roy!!! speriamo abbia risolto i problemi e torni ai livelli di un tempo! la vedo dura cmq!
    starebbe da Dio a Dallas secondo me!
    mentre un centro per i Rockets potrebbe essere Perkins, cosi se ne va!ahahah se gioca un’altro anno cosi è inutile e sopratutto visto che Collins ha fatto capire di essere presente!
    da tifoso glie lo cederei volentieri!ahahah

    I T.Wolf sono troppo sicuri che si vince solo con Rubio e Love, spero per loro che sia cosi! sennò sarà un’altro anno buttato!

  • Il Marchese del Grillo scrive:

    Se nn sbaglio, un giocatore ke rescinde um contratto non può riformare per la stessa squadra prima di un anno o qualcosa del genere..

  • Prince Mascio scrive:

    Grande cappellata di Minnesota… Che lascia cmq una scelta potenzialmente buona( vista la ricchezza di qst draft) Budinger che è un panchinaro e nulla più…. Mah… Buona mossa dei Rockets!

  • postbasso scrive:

    Ma perché Roy non può tornare a Portland?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche