Get Adobe Flash player

Indiana vs Magic 1-1… tutto è possibile

Per ora la serie più equilibrata e questa è già una notizia. Orlando Magic vs Indiana Pacers 78-93 ma non fatevi ingannare dal punteggio. Per 30 minuti i Magic sono stati punto a punto andando spesso anche avanti grazie al duo Nelson-Davis, dopo Granger è entrato in partita e la storia è cambiata.

Il duo Nelson-Davis effettivamente tiene in partita gli Orlando facendo capire subito ai Pacers che nessuna partita è decisa. Il gioco orchstrato dai ragazzi di Van Gundy è migliorato, hanno fatto tesoro della prima partita e cercano di creare un gioco tale da poter aprire la difesa di Indiana per poi colpirli dal pitturato, con Davis appunto. Inizialmente tutto funziona grazie anche all’assenza degli esterni dei Pacers che nella prima metà di partita corrono poco e risultano abbastanza imprecisi.

L’inizio di Indiana è frutto della prima partita, paura di affrontare un avversario nettamente inferiore ma coriaceo, trasformato dalla cura del suo allenatore. I ragazzi giallo neri debbono sciogliersi e trovare il ritmo che arriva a emtà terzo quarto in concomitanza del calo fisico dei Magic. Granger comincia a correre, tirare da 3 e trascina la squadra facilmente al +10. West chiude con 18 punti e 11 rimbalzi e comincia a dominare i suoi avversari diretti.

Orlando nell’ultimo quarto sparisce e non riesce a rientrare più. Peccato, ma la differenza tra le due squadre sta uscendo fuori, ora i Magic debbono vincere almeno una partita in casa per allungare ancora la serie, se ciò non accadesse il verdetto è certo. Indiana chiude con un orrendo 10% da 3 e Orlando risponde con il 32 % da tre che è una prcentuale negativa per una squadra che basa tutto sul tiro. Le percentuali di Orlando sono comunque basse e questo deriva dalla buona difesa di Indiana che su questo fondamentale ci basa tutto il suo gioco.

La serie è più aperta di quanto possa sembrare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche