Get Adobe Flash player

Clamoroso Pippen: “LeBron supererà MJ e Phil Jackson allenerà ancora”

La presentazione del busto di Scottie Pippen allo United Center

Chi non conosce Scottie Pippen? Un giocatore mai banale, uno dei 50 più forti della storia NBA entrato nel 2010 nella Hall of Fame : 6 volte campione NBA, 7 volte selezionato per l’All-Star Game, 10 volte nel quintetto difensivo della NBA.

Rimane un po’ di mistero su cosa faccia lo Scottie Pippen post-giocatore di basket. Dal 2005 al 2010 è praticamente sparito dalla circolazione per poi rientrare prepotentemente sulla scena cestistica nel 2010 quando divenne ambasciatore dei Chicago Bulls che lo fecero entrare di diritto nella loro storia inserendo in maniera permanente all’interno dello United Center un suo busto a grandezza naturale.

Nelle rare interviste che rilascia Scottie non si risparmia di certo rilasciando dichiarazioni che finiscono necessariamente, se non a far scalpore, quantomeno con il far discutere.

Dopo aver ribadito in più riprese che per lui Micheal Jordan è il G.O.A.T. (Greatest of All Time) del basket anche se sub-judice dato che per lui Lebron James (2 volte MVP) sarà in grado di scalzarlo di tale titolo. Una dichiarazione che sicuramente troverà d’accordo molti tra i lettori più giovani per cui LBJ è quello che per la generazione prima MJ ma che lascerà qualche perplessità in molti altri.

Più volte abbiamo provato a fare un confronto tra LBJe MJ e il confronto tra i primi anni di NBA di MJ e i primi di LBJ rimane piuttosto impietoso (anche limitandoci ai primi 6 anni in cui anche i Bulls non avevano vinto nulla), con MJ che vince su tutta la linea. Sicuramente più avvantaggiato LBJ è in un confronto con Kobe Bryant che però nei suoi primi 6 anni di NBA aveva già vinto 3 titoli NBA.

Questo il sunto delle dichiarazioni di Pippen:

“Ho detto che entro la fine della carriera James avrà numeri migliori di quelli di Jordan. E continuo a sostenerlo. I numeri di LeBron sono incredibili soprattutto se si pensa che ha davanti a sé un numero maggiore di stagioni di quelle di Michael. Michael ha giocato veramente solo 11 anni nei pro e uno come James che ha iniziato a 18-19 anni a giocare a certi livelli sicuramente lo supererà entro i suoi primi 10-11 anni in NBA. Chi sceglierei come compagno per un’uscita? Domanda stupida, con LeBron non ho mai fatto nulla e certamente non ci andrei neanche al cinema..”

Statistiche alla mano Pippen dice un qualcosa di vero: è molto probabile che James superi Jordan per punti segnati in carriera, ma per diventare il più grande di tutti i tempi dovrà battere altri record non solo questo…

Fonte: TheHoopDoctors

10 risposte a Clamoroso Pippen: “LeBron supererà MJ e Phil Jackson allenerà ancora”

  • Roberto scrive:

    si ma ci vuole reverenza! si forte Lebron …. ma Mj nella sua totalità è imprendibile. non ci sono cazzi. E poi sto scimmione …. forte … ma cosa ha vinto?! Mj unico e sempre ….

  • Il Marchese del Grillo scrive:

    Siamo onesti: è molto probabile che lbj superi mj x punti segnati in carriera ma mj ha vinto tanto in una nba super competitiva,non come oggi…lbj deve prima di tutto iniziare a vincere poi il tempo dirà ki è stato il più grande
    Per me è e rimarrá Jordan..ma io nn sn uno dei tanti bimbiminkia ke adulano uno scimmione

  • Scottie è stato un grande ma quanto gli danno per dire ste stronzate

  • Crix scrive:

    Che cappellate che dice Pip. Prima di tutto l’Nba di oggi non è competitiva come quella della sua epoca e poi i numeri a che servono se non portano a nulla? Ma al di là d tutto, n0n c’è proprio storia, è come paragonare una papera a un’aquila. Cmq potevano farla diventare una statua intera invece di limitarsi al busto e piazzarlo su una scatola…

  • Paolo scrive:

    Incredibile
    Come e cambiato il basket. Se un ottimo atleta (privo di grande talento) riesce anche solo a far pensare qualcuno che possa essere migliore di MJ allora il basket è diventato solo atletismo.
    a parte tutto, MJ è inarrivabile da lbj. Si forse nelle statistiche, ma se guardiamo all’uomo decisivo, a chi segna l’ultimo canestro, a chi ha battuto magic … Beh, allora lbj rimarrà sono un grande atleta e MJ sarà sempre MJ e continueremo a chiederci se è stato piu grande lui o magic.
    Poi, quando un certo kobe si ritirerà, discuteremo se sia stato lui il piu grande

  • BigRob scrive:

    ERESIA!!! MJ come LARRY e MAGIC sono imparagonabili con quello scimmione sopravvalutato di Lebron, Pippen fuma roba buona ma non scherziamo! secondo me Pierce è piu’ decisivo dello scimmione barbuto.

  • gli sarà difficile superare il solo kobe

  • se non ha vinto ancora niente lbj -.-

  • Prince Mascio scrive:

    Abominio!!! È come mettere a confronto Giovanni Paolo II con DIO… X carità Woijtiwa è stato amato da tutti (cristiani e non) e nell immaginario resterà il miglior Paps… Ma ragazzi Dio è DIO!!!! Mj è un entità superiore dai!!! Uno in grado di raccogliere in un nome uno sport intero!!! Provate a chiedere ad una ragazza se conosce Micheal Jordan o Lebron James???? Vedete che vi risponderà…. Allora li si capisce chi veramente è la STORIA di qst sport!!!! Le statistiche le lasciamo a voi….. Ma sti paragoni ve prego no…. E poi tutti a parla di Lebron… A Miami la differenza la fa Wade e nella lega il n 1 incontrastato con tanto di polso destro malconcio abita dalle parti di Hollywood e ha 34 anni vince le partite da solo… Ah e cosa piu importante i palloni decisivi li gestisce lui… Non Gasol (o Wade)

  • dban scrive:

    porca vacca l’ha fatto anche quest anno. se nei playoff ai bulls inizia a girargli male ecco che salta fuori con interviste su lebron e paragoni con mj. bah spero che almeno lo faccia per gufare un pò. battute a parte, solo il tempo potrà dargli ragione o meno. ora però è un pochino prematuro abbandonarsi a tali riflessioni e paragoni no?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche