Get Adobe Flash player

PLAYOFFS: Los Angeles Clippers vs Memphis Grizzlies

L’uomo più importante

L’uomo nuovo è l’uomo più importante, è lui Chris Paul la chiave dei Clippers. E’ stato l’oggetto del desiderio californiano ed alla fine ha portato il suo talento ai bianchi di Los Angeles trasformando una squadra appena sufficente ad un pericolo per tutti nei playoffs. Un talento purissimo al servizio della squadra. Unico. 19.8 ppg, 9.1 apg (assist), 2,53 spg (palle rubate), non si può aggiungere altro.

Nei Memphis la chiave della squadra è in mano a Rudy Gay (18.9 ppg) terminale principe in attacco riesce ad essere il termometro della squadra. Non si può prescindere da lui, almeno quest’anno, per il risultato. Possiede anche un buon gioco di squadra che gli permette di innescare le altre armi dei Grizzlies. Un vero pericolo.

Il quintetto

I cinque che partono per i Clippers sono uno dei quintetti meglio assortiti della lega. Oltre a Paul abbiamo Griffin, devastante, Butler ottimo giocatore, Jordan splendido rimbalzista e stoppatore e Foye ottimo tiratore. Insomma se la squadra gira, vengono innescati tutti e 5 i terminali. In effetti l’arma dei Clippers, che è Blake Griffin, potrebbe essere il suo limite se frenato bene.

Memphis ha uno starting five eccellente che include le due guardie Conley e Allen sempre pericolose e attive anche in difesa un centro, Marc Gasol, miglioratissimo negli ultimi anni e vera arma d’attacco sotto canestro e non solo, Speights completa Memphis arricchendo la fase offensiva della squadra.

La panchina

La panchina dei Clippers è ricca, soprattutto pensando a Martin e Williams che se in serata, possono fare sfaceli, soprattuto al tiro. Poi Young e Bledsoe completano una panchina non lunga, ma nemmeno corta. In questa squadra mancano i lunghi ed affrontare Gasol non sarà facile. Manca Billups e la sua esperienza mancherà.

Gli orsi hanno una panchina interessante, sicuramente Mayo può far cambiare una partita e può essere un’arma impropria da innescare nel momento giusto, poi abbiamo Zach Randolph l’uomo che lo scorso anno ha regalato un sogno ai tifosi di Memphis, quest’anno appare più spento ma sempre pericoloso. Arenas sarebbe veramente una sorpresa per tutti. Gli altri cambi hanno minuti nelle gambe e nelle mani, sarà interessante capire che darà la scossa ad una squadra forte ma non con il sacro fuoco.

L’allenatore

Vinny Del Negro è stato molto contestato nelle sue esperienza da Head coach, ma non credo che si possa parlare di uno scarso. Lui da la palla in mano a Paul e lascia decidere lui, ma non dispiace la sua capacità di gestire un gruppo giovane che, anche se alterno nei risultati, risulta veramente capace di qualsiasi risultato.

Lionel Hollins ha la capacità di assecondare i suoi uomini e metterli nella migliore situazione possibile per giocare al meglio. Detto ciò non è detto poi che non faccia errori di gestione, ma sognare il secondo turno dei playoffs non glielo toglie nessuno. Dovrà sfruttare Gasol e gli adattamenti difensivi che scaturirà questo gioco, per il resto la partita si giocherà sulla limitazione del gioco di Griffin percheè Pual è realmente immarcabile.

Los Angeles Clippers vs Memphis Grizzlies

2-1 per Los Angeles, ma la situazione è equilibrata. Appare avvantaggiata Los Angeles perchè, anche se meno costante nelle prestazioni è potenzialmente più devastante. Memphis deve tirare fuori dal cilindro un coniglio sorprendente, come lo fu lo scorso anno Zach.

Pronostico

4-2 Clippers

6 risposte a PLAYOFFS: Los Angeles Clippers vs Memphis Grizzlies

  • rean scrive:

    Paul e dopo?? i grizlies hanno un’intera squadra ben consolidata fatta non da superstars ma da ottimi giocatori e in più c’è il fattore campo,se ai clippers va bene perderanno 4-1 😉

  • Danilo Scaffaro scrive:

    Mi sa che qualcuno si dimentica di Chris Paul…

  • lore2324 scrive:

    uno…per me griffin non e devastante..gli manca il tiro dalla media distanza importante per un ala…e nei playoffs difendono meglio quindi fara più fatica ad arrivare al ferro…io vedo meglio memphis…

  • fabio scrive:

    se i clippers fossero sti fenomeni, nn sarebbero arrivati 5…………..3 partite per passare davanti ai lakers 3 sconfitte meditate meditate

  • mvp scrive:

    per me vince memphis

  • Cetrangolo scrive:

    Come sei di parte articolo scandaloso..si era già capito k tifavi clippers ma così nn è da giornalisti..vergogna..vedrai vedrai il 4-2 per chi è…………

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche