Get Adobe Flash player

Atlanta vs Boston 1-0… espulso Rondo

Il punteggio della partita rispeccha appieno l’andamento della stessa, ma tutto poteva accadere. Atlanta Hawks vs Boston Celtics 83-74 è un punteggio venuto negli ultimi secondi dopo l’espulsione di Rondo, ma cominciamo dall’inizio. La squadra di casa inizia con un piglio deciso rispetto agli ospiti che appaiono più contratti e legati. Gli Hawks corrono i Celtics no, questo almeno all’inizio.

Smith con i suoi tiri e le sue penetrazioni scava la difesa, friabile, dei Celtics se poi aggiungiamo tiri pesanti di Hinrich e Teague il gioco è fatto. La pericolosità di Atlanta sta proprio lì, avere più bocche da fuoco pronte a sparare, non dare punti o giocatori di riferimento per la difesa bianco verde. Una squadra che corre e che ha fame, ecco cosa ha fatto vedere Atlanta nel primo turno di playoffs.

Gli avversari degli Hawks si sono approcciati alla partita in maniera meno concentrata, con un’intensità difensiva non da playoffs e con un attacco troppo Rondo dipendente. L’assenza di Allen (fisica) e quella di Pierce (c’era ma il catan si è fermato a 12 punti con 0-6 da 3) hanno pesato enormemente su ua squadra dalla panchina cortissima e troppo dipendente dal capitano e dai suoi campioni. L’unico a rispondere presene è stato Kevin Garnett con 20 punti e 12 rimbalzi. Se poi ci mettiamo l’espulsione di Rondo nel momento del recupero di Bosto che, dopo essere stata sotto di 20, era tornata a -4, la frittata è fatta. Palla incontrollata al centro del capo, tuffo di Johnson e Bass e l’arbitro fischia fallo al giocatore dei Celtics. A quel punto il nervoso Rajon si infr con l’arbitro e prima rimedia il tecnico e dopo averlo spinto conil petto, rimedia anche l’espulsione.

La serie si prospetta lunga, ma Boston se non riesce in una partita a mettere nemmeno un tiro da 3 e si presenterà ancora con questo tipo di atteggiamento, bè Atlanta nn può non vincere. Ora l’inerzia della serie sta a Boston, o siaffossa o recupera… staremo a vedere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche