Get Adobe Flash player

Una mezza vittoria

Sarà un anno con l’asterisco, non c’e’ proprio dubbio, aveva ragione coachZen, non solo perchè è un anno più corto per colpa della serrata di inizio anno ma, soprattutto, perchè l’incertezza la fa da padrona. Non c’e’ dubbio sulle squadre che andranno ai playoffs, soprattutto a Est, ma su chi vincerà a fine anno si sa ben poco.

I favoriti Heat non convincono vista l’esperienza dello scorso anno e l’instabilità emotiva del “prescelto”, i Thunder sono giovani e pieni d’entusiasmo ma non hanno esperienza da “finals”, Bulls dirà sicuramente la sua ma è una squadra a cui manca almeno una pedina sottocanestro. Eppure la finale più gettonata esce proprio da queste 3 franchigie che convincono con i numeri ma alla prova playoffs nessuno ci metterebbe la mano sul fuoco.

Nessuno crede al bis dei Mavericks, tutti sparano contro l’età degli Spurs e sulla credibilità del progetto Lakers, i Celtics sembrano finiti e i Knicks proprio non riescono a vincere (anche con Lin). Non dimentichiamoci poi le squadre outsiders come gli Hawks, i Sixers e i Pacers che possono battere chiunque nella singola partita ma non sembrano reggere il ritmo playoffs. I Blazers e i Jazz non sembrano essere pronte, i Timberwolves avranno un futuro migliore ma oggi sono solo un progetto e i Clippers hanno si rinnovato e rilanciato la franchigia ma non appaiono capaci del colpaccio. I Magic vivono all’ombra della cessione di Howard e non arriveranno molto in là.

I Rockets sono in netto miglioramento ma non aspirano all’anello, i Nuggets e i Grizzlies difficilmente ripeteranno quello che hanno fatto vedere lo scorso anno. Insomma la situazione è ingarbugliata e non se ne uscirà tanto facilmente. Sarà vero che la finale sia già scritta tra Miami e Oklahoma? Secondo me una sorpresa, come sempre in Nba, ci sarà ma ad oggi non ci sono segnali evidenti per individuare la squadra che farà saltare il banco.
Ci sono quelle annate uniche, particolari nelle quali l’incertezza regna e chi vincerà alla fine avrà sempre l’incognita di una vittoria a metà.

2 risposte a Una mezza vittoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche