Get Adobe Flash player

Lakers sui Mavs. Magic: “Kobe parli con Buss”

Jim Buss, proprietario dei Los Angeles Lakers

Nel corso di una conferenza stampa la più grande stella del passato dei Lakers, Magic Johnson, ha voluto esprimere il suo pensiero riguardo la diatriba via media tra Kobe Bryant e il GM di Mitch Kupchak riguardo il trattamento riservato a Pau Gasol, il cui futuro a Los Angeles è tutt’altro che certo.

Secondo Magic, se Kobe vuole entrare nel merito delle decisioni della franchigia dovrebbe parlare direttamente con il padre-padrone della franchigia, Jim Buss, dato che Kupchak ha un raggio d’azione limitato e si limita a eseguire le direttive che gli vengono imposte:

“Vi ricordo che Mitch non decide nulla. E’ Jim Buss a decidere, Mitch non fa altro che eseguire quello che Jim gli ordina di fare. Il problema quindi non è Mitch che sta solo facendo il suo lavoro. Il problema di Kobe è che essendo ormai il leader indiscusso dei Lakers, l’uomo che ha portato alla franchigia 5 anelli, un futuro Hall of Famer, vuole sapere i piani e le strategie dei Lakers, così come prima quando c’era Phil Jackson che si premurava personalmente di tenerlo informato a riguardo. Per Kobe la cosa migliore è andare da Jim a parlargli per mettersi entrambi sulla stessa linea.” – Magic Johnson

Nel frattempo, nottetempo, i Lakers vincono e convincono regolando i Dallas Mavericks sul loro parquet. Partita equilibratissima che i Lakers fanno propria solo nel quarto quarto. Con Kobe in pessima serata (chiude con 15 punti, 7 turnover e 4/15 al tiro), è Pau Gasol (24 punti e 9 rimbalzi) a trascinare i Lakers al successo. A dare una mano al catalano, ci pensano Bynum (19 punti e 14 rimbalzi) e Fisher (15 punti e 6/8 al tiro). Per i Mavs Nowitzki mette a referto 25 punti e 12 rimbalzi, Carter ne segna 20 punti e Jason Terry me mette 16 punti. Assente per motivi personali il grande ex Lamar Odom.

Fonte: ESPN

Una risposta a Lakers sui Mavs. Magic: “Kobe parli con Buss”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche