Get Adobe Flash player

Boston centra la quarta vittoria consecutiva. Miami vince ancora

Sono solo 2 le gare disputate nella notte.

Memphis 80, Boston 98
Boston segna la quarta vittoria consecutiva e deve ringraziare il solito generosissimo Kevin Garnett che fa segnare la sua miglior prestazione stagionale: 24 punti (9/12 dal campo) e 9 rimbalzi. Partita non semplicissima per la squadra di Doc Rivers che nonostante il vantaggio acquisito già nel primo quarto (+8) soffre nei due quarti a cavallo dell’intervallo dove Memphis si dimostra una buona squadra e pareggi ai conti (45-45 il parziale) per poi, però, mollare vistosamente nell’ultima frazione. Per Boston oltre KG, ci sono un Pierce da 21 punti (ma 5/12 dal campo) e un Rondo da 14 assist oltre l’apporto essenziale di Wilcox dalla panchina (12 punti 5/5 dal campo). Per i Grizzlies, Gay mette a referto 21 punti (50% dal campo e 7 rimbalzi) mentre Mayo ne segna 15.

Toronto 89, Miami 95
Vittoria n°18 per Miami che nella notte regola dei caparbi Toronto Raptors (privi di Bargnani) con una prestazione non troppo convincente vista la differenza di classifica (e roster) tra le 2 squadre. Vince, dunque, ma non convince Miami che ringrazia LeBron James per una palla rubata seguita da una schiacciata in contropiede che a due minuti (e spicci) dalla fine danno la sicurezza della vittoria agli Heat: James segna 30 punti con 9 rimbalzi, Wade 25 punti e Miami vince la decima gara nelle ultime dodici. Per Toronto oltre a un parziale di +7 nell’ultimo quarto, ci sono da segnalare i 25 punti di DeRozan, il rammarico di aver perso una buona occasione di sconfiggere i strafavoriti della vigilia a causa delle troppe palle perse (8 solo nel terzo periodo) ma anche la sensazione che la franchigia canadese abbia le qualità per fare molto meglio di quanto mostrato finora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche