Get Adobe Flash player

LONDON 2012: Ufficializzato il roster preliminare degli USA

Nessuna sorpresa rispetto alla lista da noi anticipata. Stoudmire forse fuori a causa dell’assicurazione

Sono stati ufficilizzati da “Coach K” i 20 giocatori NBA convocati per il training camp del team USA in vista delle Olimpiadi di Londra 2012. Li avevamo anticipati qualche giorno fa (qui l’articolo) e la nostra fonte si è dimostrata valida. Su 20 nomi, nessun errore.

Soddisfatto della sua squadra (ci mancherebbe altro visto il materiale umano che può vantare, ndr) coach Mike Krzyzewski.

“Potrebbe essere il roster più talentuoso tra le 3 squadre USA che ho allenato. Mi piace il fatto che abbiamo un roster pieno di ragazzi che sono stati campioni, o alle Olimpiadi o campionati del mondo o entrambi, e ragazzi che sono felici di giocare” – Mike Krzyzewski, head coach nazione USA di pallacanestro

Questa la lista diramata:

LaMarcus Aldridge
Carmelo Anthony
Chauncey Billups
Chris Bosh
Kobe Bryant
Tyson Chandler
Kevin Durant
Rudy Gay
Eric Gordon
Blake Griffin
Dwight Howard
Andre Iguodala
LeBron James
Kevin Love
Lamar Odom
Chris Paul
Derrick Rose
Dwyane Wade
Russell Westbrook
Deron Williams

Nonostante un’età media non molto alta, si tratta già di una squadra con molti veterani dato che Anthony già a quota 59 presenze mentre LeBron è a 55 che si è detto “sempre felice di rappresentare il proprio Paese in gare di così alto livello”.

Soddisfatto anche il Presidente della ‘USA Basketball’, Jerry Colangelo, che aveva in mente di far rientrare già dal 2009 in squadra Griffin (che, però, si fece male subito dopo essere stato selezionato come n°1 al Draft); mentre per Aldridge si tratta di un ritorno dopo che, nel 2010, si era dovuto chiamar fuori per motivi personali. Entrambi ora hanno la loro possibilità di essere convocati soprattutto se si deciderà di puntare forte sull’attacco con un roster pieno di ali e play.

Entro il 18 di giugno si dovranno avere i nomi dei 12 convocati e delle 6 riserve e quella data cade prima delle Finals NBA quindi non ci sarà tempo per un test prima delle convocazioni definitive. La lista è stata resa così presto perché i 20 giocatori rientreranno ora nel programma anti-doping del CIO.

Il compito più difficile per “Coach K” sembra quello di decidere quali (e quanti) playmaker portare con sé con tanti nomi importanti sul suo taccuino: Rose (l’MVP dello scorso anno), Paul, Williams, Westbrook e Billups, anche se ora gioca da guardia tiratrice al fianco di Paul ai Clippers (e proprio la sua versatilità potrebbe regalargli il pass per Londra).

Rispetto alla squadra del 2008 il solo Jason Kidd si è ritirato dopo una lunga carriera dalle competizioni internazionali, mentre Carlos Boozer, Tayshaun Prince e Michael Redd non sono stati scelti. Rispetto alla squadra del 2010 invece escono di scena Stephen Curry e Danny Granger.

Non è stato chiamato neanche Amar’e Stoudemire che fu tagliato alla vigilia dei Campionati Mondiali del 2010 perché sarebbe stato troppo oneroso per la federazione assicurare il suo contratto e non si sa se anche questa volta sia stata l’assicurazione la ragione per cui non è stato chiamato.

“Non ero a conoscenza che fosse stata diramata la lista. Non è sicuramente una mia scelta di rimanerne fuori. Mi piacerebbe molto giocare. La mia fedeltà è per la USA Basketball c’è sempre stata. L’anno scorso non ho potuto giocare perché ero stato tagliato fuori, ma se mi vogliono per giocare, sono totalmente pronto a rappresentare gli Stati Uniti.” – Amar’e Stoudemire

Fonte: YahooSports

2 risposte a LONDON 2012: Ufficializzato il roster preliminare degli USA

  • gange scrive:

    mamma mia che squadra! ci vogliono i marziani per fermarli…

  • rajone scrive:

    D.Williams al posto di Rajone???
    are u kiddin me????
    in questo periodo, quest’anno, con questo rendimento che stanno avendo?? mah

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche