Get Adobe Flash player

Baron Davis ha firmato

 E’ attesa in giornata la firma di Baron Davis sul contratto che lo legherà ai New York Knicks per una stagione. L’accordo è fissato sulla base di 2,5 milioni di dollari per la sola annata.
Davis era rimasto senza contratto dopo che i Cavaliers hanno operato il taglio grazie alla clausola di amnistia. Baron Davis cercherà di sostituire Chauncey Billups volato ai Clippers.

Certo, questo dei Knicks, non è un investimento per il futuro vista l’età del protagonista, le condizioni fisiche e la durata del contratto (solo un anno), ma comunque va a rimpiazzare la casella rimasta vuota. Mike D’antoni, piano piano, sta costruendo una squadra che è stata stravolta pochi mesi fa con la trade che coinvolse Carmelo Anthony. I tifosi di New York non so quanto possano essere contenti, vista la pressione che c’e’ sulla squadra, non è facile gestire le mosse di mercato nella grande mela: qualsiasi dcisioe la franchigia può prendere, verrà comunque critica aspramente.

Ci sono tifosi che postano messaggi contro Stoudemire per avere Howard, altri avrebbero scardinato la squadra per avere Chris Paul, altri rimpiangono Gallinari e Chandler… insomma non sarà l’aquisto dell’anno, ma intanto Ny ha risparmiato sul salary cap, e di questi tempi non è poco. Aspettiamo altri accorgimenti di roster per far quadrare il cerchio, ma l’impressione è che questi Knicks non arriveranno lontano, si pronostica un’uscita ragionevole al primo o secondo turno dei playoffs, e questo non va bene per le apirazioni della grande mela. La città vuole vincere e tornare a lottare per il titolo come ai tempi di Ewing. Certo è anche vero che quest’anno (se le cose andranno in un certo modo) rischiano di arrivare secondi nel derby cittadino, dopo i Nets (con Howard si intende!!!).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovaci su facebook!

Seguici su Twitter!

Rubriche